Crea sito

Rotolini di peperoni e crema di ricotta

rotolini peperoni e ricotta orizz

Cari lettori,

vi propongo un fresco antipasto molto semplice da preparare ma anche scenografico: i rotolini di peperoni e crema di ricotta, dei piccoli involtini di verdura cotta al forno ripieni di ricotta lavorata con del parmigiano grattugiato e dell’erba cipollina. La cottura senza grassi fa rientrare questo antipasto tra le ricette light. Se si vuole un ripieno ancora più gustoso, ma decisamente meno leggero, si può optare per del formaggio caprino, robiola morbida, formaggio cremoso spalmabile. Da condire con un filo d’olio a crudo, del sale rosso e degli acini d’uva.

 

INGREDIENTI PER DUE

1 peperone rosso

1 peperone giallo

100 gr di ricotta vaccina cremosa

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Erba cipollina q.b.

5 acini d’uva bianca

Olio extra vergine di oliva q.b.

Sale rosso

Pepe

 

PROCEDIMENTO

Cuocere i peperoni al forno (190 gradi) per circa 25-30 minuti, interi. Al termine della cottura, inserirli ancora bollenti all’interno di un sacchetto di plastica e richiuderlo: in questo modo i peperoni “suderanno”  e sarà davvero semplice spellarli.

Una volta intiepiditi, rimuovere la buccia dei peperoni e pulirli dei semi. Tagliare da ogni peperone quattro falde.

Preparare la crema di ricotta mischiando ricotta, parmigiano, sale, pepe ed erba cipollina tritata.

Condire ogni falda di peperone con un cucchiaino di crema di ricotta e poi richiuderla a rotolino.

Distribuire i rotolini in un vassoio da portata, legandoli con dell’erba cipollina oppure decorandoli con dei fili di cipollina incrociati; salare, pepare e condire con un filo d’olio. Decorare con degli acini d’uva bianca e erba cipollina tritata.

Buon appetito!

*gelso*

rotolini peperoni e ricotta vert

 

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *