Crea sito

Polpettine alla birra artigianale

Cari lettori,

oggi vorrei consigliarvi un secondo piatto davvero sfizioso, aromatico e cremoso allo stesso tempo: le polpettine alla birra artigianale marchigiana Collesi! Ideali come piatto unico insieme al contorno che preferite, sono deliziose anche come fingerfood tiepido da gustare direttamente con la forchettina!

Per questa ricetta potete usare una bionda Collesi, o anche una più aromatica, come la versione limitata Magia 2015, lievemente speziata! Per completare l’opera, una grattugiata di scorza di arancia non trattata, e non potrete resistere a questo piatto! La buona riuscita di questo piatto è data dalla qualità degli ingredienti base: scegliete solo la migliore carne Terraviva e la migliore birra artigianale Collesi e sentirete la differenza 😉

separatore

Polpettine birra collesi (1)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500 g di carne macinata di bovino e suino di qualità
  • 250 ml di Birra artigianale Collesi
  • 80 g di grana grattugiato
  • 20 g di latte
  • 1 piccolo scalogno
  • 1 uovo
  • Pangrattato
  • Farina per la superficie delle polpette
  • Olio extra vergine di oliva (circa 40 g)
  • Aromi: scorza d’arancia, prezzemolo
  • Sale
  • Pepe

Polpettine birra collesi (4)

separatore

PROCEDIMENTO

In una boule capiente, mischiate tutti gli ingredienti per ottenere un impasto per polpette omogeneo e facilmente lavorabile. Regolate a piacere il pangrattato e il latte. Vi consiglio di usare ingredienti a temperatura ambiente.

Modellate delle polpettine di piccole dimensioni e passatele nella farina.

collage polpettine birra

Lasciate appassire lentamente lo scalogno tritato in qualche cucchiaio d’olio e soffriggetevi le polpettine infarinate. Quando si sarà formata una crosticina su tutti i lati, sfumate con la birra, salate e pepate a piacere. Potete anche dealcolizzare la birra per eliminare eventuali retrogusti amarognoli: per farlo, occorrerà scaldarla per pochi minuti senza giungere ad ebollizione.

Lasciate cuocere a fuoco medio per 10 minuti, poi aromatizzate con scorza d’arancia e prezzemolo. Il fondo alla birra diventerà cremoso grazie alla presenza della farina delle polpette e avvolgerà con un tocco goloso e aromatico le vostre polpettine di carne. Lucidate con un filo d’olio a crudo.

Servitele appena fatte, oppure riscaldatele al microonde o a bagnomaria per non alterare profumi e consistenze.

A presto!

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina facebook e sui social, ci conto!

Polpettine birra collesi (2)

 Polpettine birra collesi (3)

Prova anche il risotto alla birra artigianale e il filetto di maiale alla birra artigianale! Clicca sull’immagine per la ricetta!

Risotto alla birra Collesi con guanciale (1)

Logo Collesi

flonal magma tech

Per queste ricette ho scelto le padelle Flonal, un ottimo Made in Italy con rivestimento antiaderente Magma-Tech. Rinforzato con micro particelle minerali, questo rivestimento è studiato per garantire la massima resistenza all’usura, performance stabili ed efficienti e per una cucina salutare senza grassi, sia per cotture intensive che per preparazioni veloci. Con una particolare attenzione alla purezza dei materiali impiegati, Magma-Tech è dunque l’ideale per chi ama la cottura genuina al 100%. Stabilità, robustezza ed affidabilità, queste le caratteristiche di un materiale eterno e naturale come la pietra che oggi torna in cucina con un design moderno e tecnologicamente all’avanguardia. Il rivestimento antiaderente Magma-Tech è studiato per offrire la massima resistenza all’usura e ai graffi; le particelle minerali che vengono aggiunte al rivestimento costituiscono una vera e propria barriera che protegge il rivestimento stesso anche durante l’utilizzo di utensili metallici. Un rivestimento che, come la pietra, è in grado di garantire la massima resistenza e performance stabili nel tempo.

Presto nuove ricette con le padelle e casseruole Flonal, un made in Italy di qualità che comprende diverse linee, per cottura classica o ad induzione. Visitate il sito web per maggiori informazioni!

PANNELLO def-page-001

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*