Crea sito

Pasticcini di verdura ai formaggi, ricetta fingerfood

pasticcinimacro

Cari lettori,

se avete voglia di cibi freschi e leggeri che non richiedono cottura, e il solito pinzimonio ormai vi ha annoiato, perché non provate questi simpatici pasticcini di verdura ai formaggi? Si tratta di verdure scavate, in questo caso cetrioli olandesi e carote, con un morbido ripieno di fiocchi di latte e formaggio cremoso spalmabile. La crema al formaggio può essere spalmata in purezza, oppure mischiata a del prosciutto cotto o a del tonno, o ancora a delle erbette aromatiche di vostro gusto. Una volta farciti, potrete sbizzarrirvi come più vi piace con le decorazioni. Io le ho realizzate con fettine di rapanelli e piccoli tocchetti di cetriolo e carota, con foglie di prezzemolo a decorare.

INGREDIENTI  per circa 10 pasticcini

1 Cetriolo olandese (o uno normale, l’importante che abbia la forma il più possibile regolare)

1 carota grande

Qualche cucchiaio di fiocchi di latte

Qualche cucchiaio di formaggio spalmabile cremoso

Rapanelli e prezzemolo per decorare

Sale rosso delle Hawaii

Pepe

Olio extra vergine di oliva al momento di servire

Pirottini da pasticceria

 

PROCEDIMENTO

Tagliare il cetriolo a tocchetti regolari di circa 3 cm di altezza. Poi, sbucciarlo a strisce e scavarlo all’interno, cercando di mantenere intatta la base, in maniera tale che il formaggio, in seguito, non fuoriesca.

Tagliare a tocchetti la carota, sbucciarla completamente e scavare il suo interno allo stesso modo.

Riempire con i formaggi (o con le creme di formaggio) e disporre ogni singolo “pasticcino” in uno o più pirottini colorati.

Disporre i “pasticcini” in un vassoio da portata e decorarli in superficie con fette di rapanello, fette di cetriolo e di carota. Qua e là, qualche fogliolina di prezzemolo o di erba cipollina. Salare con cristalli di sale rosso delle Hawaii, che sono molto decorativi, e pepare leggermente. Portare in tavola con dell’olio a parte.

Buon divertimento e… buon appetito!

*gelso*

pasticciniverdura

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *