Crea sito

Pasta brisée

pasta brisé classica (6)

Cari lettori,

oggi ho preparato una ricetta base fondamentale in cucina, la pasta brisée! E’ semplicissima e si prepara con soli tre ingredienti: farina, burro e acqua! Le proporzioni, poi, si ricordano facilmente a memoria: la farina è sempre il doppio del burro 😉 Segnatevi la ricetta, vi tornerà utile per preparare basi per quiche, rustici, torte salate o croste per i vostri piatti delle feste, come il Filetto alla Wellington o il cotechino in crosta

 

INGREDIENTI per una base per torta da 24-26 cm

300 g di farina 00

150 g di burro

80-90 ml di acqua ghiacciata

PROCEDIMENTO

Lavorare la farina e il burro freddo di frigo con il mixer fino ad ottenere uno sfarinato.

pasta brisé classica (1)

pasta brisé classica (2)

Aggiungere l’acqua ghiacciata a poco a poco e impastare velocemente con le mani.

pasta brisé classica (3)

Avvolgere la pasta brisée con della pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per 30 minuti.

pasta brisé classica (4) pasta brisé classica (5)

Stendere una sfoglia spessa pochi millimetri e preparare basi per crostate salate, torte salate, rustici, quiche.

Consiglio: se desiderate una pasta brisée senza burro, provate la mia versione all’olio. Potete preparare la pasta brisée il giorno prima e lasciarla acclimatare prima di stenderla; per fare più velocemente, potete scaldarla al microonde 5 o 10 secondi, non di più. 

Vi aspetto anche sulla mia pagina facebook e sui social, ci conto!

*gelso*

pasta brisé classica (7)

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Pasta brisée

  1. SimoCuriosa
    10 dicembre 2014 at 5:06 pm (4 anni ago)

    ma sai che è tanto che voglio provarla, adoro le torte salate, e da quando ho visto che fra gli ingredienti di quella che compriamo c’è l’olio di palma…. via devo cominciare!
    ma per acqua ghiacciata intendi fredda di frigo?
    grazie a presto

    Rispondi
    • Gelso
      12 dicembre 2014 at 5:15 pm (4 anni ago)

      Si proprio fredda! io uso quella del rubinetto, che qui a Cuneo arriva gelida direttamente dalle montagne! 😀 Sentirai che bontà!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *