Crea sito

Parmigiana fredda di verdure

parmigiana fredda di verdure (2)

Cari lettori,

oggi vorrei consigliarvi un piatto unico a base di verdure che ho provato qualche giorno fa e di cui sono rimasta entusiasta: la parmigiana fredda di verdure, un piatto semplice, ma appetitoso, preparato con tante verdure di stagione disposte a strati e pressate con un peso per diverse ore, così da conferire alla parmigiana il suo classico aspetto e consistenza. Con poco olio a crudo e una spolverizzata di parmigiano, è l’ideale per un pranzo o una cena leggera. E’ possibile arricchire la parmigiana di verdure con salse a piacere, come alcuni pesti freschi, o anche una deliziosa tapenade alla provenzale.

tapenade

parmigiana fredda di verdure (3)

 

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI

1 Melanzana tonda medio-grande

2 zucchine medie

1 peperone rosso

10 pomodori perini

80 g circa di parmigiano grattugiato

Foglioline di basilico

Origano essiccato q.b.

Olio extra vergine di oliva q.b.

Sale

Pepe

parmigiana fredda di verdure (4)

PROCEDIMENTO

Accendere il forno a 190 gradi, modalità statica.

Tagliare la melanzana a fette piuttosto sottili, salarle e disporle su una leccarda foderata con della carta forno.

Tagliare le zucchine a fette lunghe e sottili, salarle e disporle su una teglia con carta forno.

Tagliare i pomodori a metà, salarli e disporli su una teglia con carta forno con la parte tagliata rivolta verso l’alto.

Lavare il peperone e disporlo su una teglia con carta forno, intero.

Cuocere le verdure in forno statico a 190 gradi per circa 20 minuti, a seconda del loro spessore e al grado di cottura desiderato. Prolungare la cottura del peperone per circa 5-10 minuti.

Quindi, sfornare le verdure e lasciarle intiepidire. Sistemare il peperone in un sacchetto per alimenti e richiuderlo bene. Lasciare sudare il peperone all’interno per circa 10 minuti, quindi estrarlo dal sacchetto ed eliminare facilmente la pelle e i semini interni, tagliandolo a metà.

Foderare una teglia in ceramica o in pirex con carta forno, o ungerla semplicemente con olio, e creare un primo strato di melanzane.

Spolverizzare con del parmigiano grattugiato e origano. Creare così tutti gli strati della parmigiana fredda, proseguendo con le fettine di zucchina, pomodori, peperoni, e ultimando con un altro strato di melanzane. Tenere da parte alcuni pomodori per la decorazione finale. Alternare ad ogni strato di verdura una spolverizzata di parmigiano, aggiustare di sale, pepe e aromatizzare con origano, basilico o altre aromatiche. Condire, infine, con un filo d’olio a crudo.

Coprire la parmigiana ottenuta con un ritaglio di carta forno, sigillare la teglia con della pellicola trasparente e riporla in frigo per alcune ore, con un peso sopra, per compattare gli strati di verdura. Io l’ho preparata la sera prima per il giorno dopo.

Poco prima di servire, estrarre la parmigiana fredda dal frigo e tagliarla con un coltello affilato. Decorare il piatto con dei pomodori perini cotti in precedenza, oppure con dei classici pomodori confit, delle foglioline di basilico per profumare, una spolverizzata di parmigiano e un filo d’olio a crudo.

Servire da sola o accompagnata con salse a piacere. Un ottimo abbinamento è la salsa tapenade alla senape, con olive nere, capperi, aglio e acciughe. Trovate la ricetta qui.

Buona parmigiana fredda di verdure!

*gelso*

 

Da un’idea tratta da Sale&pepe di agosto 2014, con alcune modifiche personali

parmigiana fredda di verdure (1)

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

1 comment on Parmigiana fredda di verdure

  1. paola
    13 agosto 2014 at 10:31 am (5 anni ago)

    ottima,poi fredda ancora più buona,grazie cara

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *