Crea sito

Panini semidolci da buffet

Cari lettori,

adoro impastare e veder crescere gli impasti secondo le forme che noi stessi doniamo loro, la panificazione ha in sé qualcosa di magico! Per i buffet preparo sempre in casa i panini semidolci, sono facili da realizzare e non occorre una particolare esperienza, solo tanta pazienza ad aspettare i tempi di lievitazione, del primo impasto, e poi dei panini! Vi mostro come procedere e saprete anche voi stupire i vostri invitati!!!


Panini semidolci da buffet

INGREDIENTI PER 25 PANINI PICCOLI

  • 500 g di farina 00
  • 250 g di latte intero
  • 1 bustina di lievito di birra secco da 7 g o un cubetto da 25 g fresco
  • 50 g di burro
  • 40 g di zucchero
  • 10 g di sale

Per la superficie:

  • Un tuorlo + poco latte per spennellare
  • Semi di sesamo bianco, sesamo nero, papavero


PREPARAZIONE

  1. In una ciotola capiente raccogliere farina, zucchero, lievito e impastare a secco.
  2. Aggiungere man mano il latte tiepido. Lavorare l’impasto a mano o con una planetaria con gancio K.
  3. Una volta raccolto l’impasto in un’unica massa, aggiungere il burro ammorbidito (30” al microonde, non dovrà essere fuso, ma solo morbido), un cucchiaio alla volta.
  4. Infine aggiungere il sale.
  5. Impastare per circa 10-15 minuti, molto energicamente.
  6. Raccogliere l’impasto formando una palla (pirlatura) e metterlo a lievitare in una ciotola pulita coperta da pellicola trasparente per almeno due ore.
  7. Trascorso il tempo della prima lievitazione, modellare dei panini da 30 g cadauno (vi consiglio di pesarli per averli tutti uguali, più belli da vedere e per una cottura più uniforme).  – Foto 1-2-3
  8. Modellare delle palline regolari facendo attenzione a modellare bene anche la base, altrimenti si aprirà in cottura creando panini antiestetici e poco regolari. – Foto 1-2-3
  9. Disporre i panini ben distanziati su una teglia foderata con carta forno. Coprirli bene con pellicola da cucina per poter continuare la loro lievitazione. Ci vorrà ancora un’ora. – Foto 3
  10. Terminata la lievitazione, spennellare i panini con tuorlo stemperato con latte e cospargerli con semi di sesamo e papavero.
  11. Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per 5 minuti, poi abbassare il forno a 180 gradi e cuocere per altri 15 minuti circa, a seconda dei forni. Il forno dovrà essere impostato in modalità statica. – Foto 3-4-5
  12. Lasciar raffreddare i panini, quindi farcirli a piacere con salumi, formaggi, crema di tonno, insalata russa o capricciosa… oppure inserirli in appositi sacchetti gelo per la loro conservazione a temperatura ambiente o la loro congelazione.

Fatemi sapere se li provate! *gelso*

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Panini semidolci da buffet

  1. fabia.detommaso@gmail.com
    18 ottobre 2017 at 8:46 am (9 mesi ago)

    Facendoli il giorno prima si conservano bene?

    Rispondi
    • Gelso
      22 ottobre 2017 at 6:06 pm (9 mesi ago)

      Si,certo, chiusi in sacchetto alimenti!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*