Crea sito

Muffin cuor di pesca

muffin cuor di pesca (1)

Cari lettori,

per una colazione sana e dal gusto delicato, o anche per una merenda con meno grassi, vi consiglio di provare i miei Muffin cuori di pesca, dei deliziosi dolcetti resi morbidi dalla presenza della fecola nell’impasto e preparati senza utilizzare burro. Anche la quantità di zucchero è limitata, ma questi muffin sono comunque molto golosi grazie al loro cuore di confettura di pesca.

 

INGREDIENTI PER 6 MUFFIN GRANDI O 12 MIGNON

2 uova

100 gr di zucchero (se si vuole anche di canna)

150 gr di farina

25 gr di fecola di patate

30 gr di olio di semi

10 gr di lievito per dolci

70 gr di panna fresca + 30 gr di latte (oppure 100 gr di latte)

Scorza di limone  o vaniglia per aromatizzare

Confettura alle pesche con pezzi q.b.

Zucchero a velo q.b. per la superficie

muffin cuor di pesca (3)

PROCEDIMENTO

Sbattere le uova intere con lo zucchero, quindi unire l’olio, il latte e la panna (oppure, se preferite 100 gr di latte).

Incorporare la farina e la fecola, quindi il lievito. Aromatizzare con vaniglia o scorza di limone.

Mischiare energicamente, poi imburrare dei pirottini da muffin e riempirli per metà con il composto ottenuto.

Distribuire un cucchiaino di confettura di pesche con pezzi sul composto, al centro del pirottino, quindi coprire con un’altra cucchiaiata di impasto.

Cuocere a 180 gradi forno statico per circa 20 minuti, a seconda dei forni. Se avete preparato dei muffin mignon, cuocerli per circa 12-15 minuti massimo.

Attendere il raffreddamento prima di estrarre i muffin dai pirottini, quindi decorarli con delle decorazioni apposite e dello zucchero a velo.

Con lo stesso procedimento, potete preparare dei muffin con altre confetture o creme, a seconda dei vostri gusti.

Buoni muffin cuor di pesca!

*gelso*

muffin cuor di pesca (2)

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *