Crea sito

Mojito Cheesecake

Mojito cheesecake (4)

Cari lettori,

oggi vorrei proporvi un dolce freschissimo senza cottura che ricorda un famoso cocktail cubano: la Mojito Cheesecake! Lime, rum e menta sono i sapori principali di questo dolce al cucchiaio cremoso e dolce al punto giusto. Per ricordare ancora di più questo apprezzato cocktail estivo che si gusta in riva al mare, ho aggiunto dello zucchero di canna sui bordi… lasciatevi tentare dal mio dolce, non ve ne pentirete! Facile e veloce, con qualche accorgimento per renderlo davvero speciale! Questa sera lo porterò ad una cena, che dite, apprezzeranno?

Mojito cheesecake (7)

separatore

INGREDIENTI PER UNO STAMPO A CERNIERA DA 24 CM (8 persone)

Per la base:

  • 200 g di biscotti secchi tipo Digestive
  • 100 g di burro di qualità
  • 2 cucchiai di zucchero di canna grezzo
  • 1 cucchiaio di rum (Per me Havana Club 3)

Per la crema:

  • 600 g di formaggio cremoso tipo Philadelphia
  • 250 g di panna fresca + 50 g di panna fresca per sciogliere la gelatina
  • 120 g di zucchero
  • 12 g di gelatina in fogli (colla di pesce)
  • Il succo di 2 lime + la scorza grattugiata finemente
  • 1 cucchiaio di menta fresca tritata
  • 5-6 cucchiai di rum (Per me Havana Club 3)

Per la decorazione:

  • 2 lime
  • Menta fresca
  • Zucchero di canna grezzo

Mojito cheesecake (1) Mojito cheesecake (2)

Mojito cheesecake (5)

PROCEDIMENTO

Preparate la base: fruttate i biscotti in un mixer con lame fino ad ottenere una sabbia fine. Sciogliete il burro a fuoco molto dolce oppure al microonde e amalgamatelo ai biscotti. Foderate lo stampo imburrato con della carta forno sul fondo e sui bordi. Distribuite la base di biscotti sul fondo, pressate con il dorso di un cucchiaio fino ad ottenere uno strato uniforme e compatto e trasferite il tutto in frigo per 30 minuti. Trascorso questo tempo, irrorate la base con del rum e distribuite sopra di essa dello zucchero di canna grezzo.

Ammollate la colla di pesce in acqua fredda.

Nel frattempo preparate la crema: Montate la panna ben fredda di frigo in ciotola raffreddata e tenete da parte. Lavorate il formaggio con lo zucchero, aromatizzate la crema con succo di lime, scorza grattugiata di lime, menta tritata finemente al coltello e rum.

Sciogliete la colla di pesce nei 50 g di panna fresca riscaldata e incorporatela a filo al composto di formaggio. Quindi, aggiungete a questo la panna montata e lavorate il composto con movimenti dal basso verso l’alto. Versatelo infine sulla base di biscotti. Questa crema risulta piuttosto liquida, per questo motivo ho aumentato leggermente la dose di colla di pesce. Refrigerate 3-4 ore prima di consumare, meglio se la si prepara il giorno prima. Conservate in frigo per 2-3 giorni.

Decorate la torta poco prima di servire: estraetela dallo stampo e trasferitela su un piatto o alzatina. Decorate i bordi con lo zucchero di canna grezzo (solo pochi minuti prima di servire, altrimenti si ammollerà eccessivamente e perderà la sua croccantezza) e la superficie con fettine di lime e menta fresca.

Il mio consiglio: il bordo con lo zucchero di canna darà quel tocco in più alla vostra torta e vi ricorderà proprio la granulosa dolcezza che trovate sul fondo del tumbler. L’aroma del rum è delicato, ma persistente. se volete accentuarlo, immediatamente prima di servire la torta, nebulizzatelo sul lime di decorazione. Per un tocco di menta in più, potete mettere le foglie di menta spezzettate in infusione nella panna prima di montarla, oppure aggiungere giusto un cucchiaio o due di sciroppo alla menta, preferibilmente bianco. Se volete usarlo verde, potete realizzare due o tre strati diversi per un contrasto cromatico piacevole.

Buona Mojito Cheesecake!

*gelso*

Mojito cheesecake (8) Mojito cheesecake (3)

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

4 comments on Mojito Cheesecake

  1. Simona
    11 agosto 2015 at 10:51 am (4 anni ago)

    che meraviglia la tua cheesecake! Dopo aver deliziato i miei ospiti con quella alle fragole di qualche mese fa non posso resistere, ho già tutti gli ingredienti in casa, compresa la menta in giardino, quindi volo!!!

    Rispondi
  2. luna
    19 luglio 2017 at 4:52 pm (2 anni ago)

    Per far raffreddare la torta è sufficiente conservarla in frigo senza bisogno del freezer giusto?

    Rispondi
    • Gelso
      8 ottobre 2017 at 4:35 pm (2 anni ago)

      Giusto, confermo!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *