Crea sito

Manzo in gelatina

Manzo in gelatina (7)

Cari lettori,

Il manzo in gelatina è uno sfizioso antipasto o piatto unico ideale da preparare in anticipo e da servire freddo. E’ un’ottima ricetta per riutilizzare la carne di bollito avanzata che, in questo caso, è di muscolo di anteriore. Cartilaginosa e tenera, è bollita in un brodo aromatizzato con del miele e del marsala e poi racchiusa in una gustosa gelatina preparata con il brodo stesso. Si può presentare  in una terrina di grande dimensioni oppure in pratiche monoporzioni da servire con un contorno di verdure fresche o bollite, accompagnando il piatto con varie salse come il tradizionale bagnetto verde alla piemontese, senape à l’ancienne, mostarde o salsa rossa.

separatore

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

700 g di muscolo di anteriore

1 carota

1 costa di sedano

1 cipolla

1 chiodo di garofano

2 foglie di alloro

Prezzemolo

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di miele di acacia

200 ml di marsala

Sale grosso

Pepe nero in grani

Per la gelatina:

500 ml di brodo

12 g di gelatina in fogli

Manzo in gelatina (1)

separatore

PROCEDIMENTO

In un tegame ampio, mettete a bollire sedano, carota e cipolla con gli odori, il sale grosso e il pepe in grani. Aggiungete il miele e il marsala. Giunti ad ebollizione, immergete la carne precedentemente legata e bollirla per circa 90 minuti. Lasciatela riposare nel brodo fino a completo raffreddamento.

Manzo in gelatina (3) Manzo in gelatina (4)

Ammorbidite la gelatina in acqua fredda, quindi discioglietela accuratamente in 500 ml di brodo di carne filtrato e riscaldato.

Disponete qualche cucchiaio di composto di gelatina sul fondo di stampini monoporzione, ponendo anche una fogliolina di prezzemolo che servirà da decorazione. Lasciate rapprendere la gelatina in frigo prima di aggiungere la carne.

Manzo in gelatina (5)

Tagliate la carne bollita a pezzetti sottili e di piccole dimensioni inserendoli quindi negli stampini. Coprite il tutto con la gelatina liquida e riponete in frigo per qualche ora.

Manzo in gelatina (6)

 

Sformate il manzo in gelatina poco prima di servire accompagnandolo con verdura fresca o bollita e salse a piacere.

In collaborazione con

grafica tudichetagliosei

Questa ricetta fa parte del progetto #tudichetagliosei in collaborazione con l’azienda buschese Terraviva e il vignettista Danilo Paparelli, un progetto annuale che intende promuovere tutti i tagli di carne bovina attraverso l’ideazione di ricette online, vignette a tema, videoricette e pubblicazione finale. La carne di Razza Piemontese, è considerata oggi tra le più pregiate al mondo grazie alle ottime caratteristiche nutrizionali e dietetiche, essendo una carne magra, tenera e saporita. 
Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che la carne bovina di Razza Piemontese, dal sapore inconfondibile, è particolarmente povera di grasso: lo 0,5-1% contro il 3% delle altre razze bovine. Ha infatti una concentrazione di grassi saturi piuttosto ridotta (37%) ed elevate percentuali di insaturi (63%), dati che hanno influenzato favorevolmente poi gli indici aterogenico e trombogenico, ponendo questo prodotto sugli stessi livelli del pesce. Si contraddistingue inoltre per una scarsa presenza di tessuto connettivo tra le fibre muscolari, che la rende particolarmente tenera alla masticazione. Grazie alla trasmissione tv Agrisapori per aver trasmesso questa videoricetta.

Stay tuned, in arrivo in aprile  il nuovo libro di Una blogger in cucina con illustrazioni di Danilo Paparelli in collaborazione con Terraviva! Edizioni Araba Fenice.

Seguitemi anche sulla pagina Facebook e sui social, ci conto! ;)

*gelso*

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *