Crea sito

Macarons con ganache al cioccolato

macarons con ganache cioccolato vert

Cari lettori,

l’altra sera, parlando con i meravigliosi Danilo e Monica (vignettista, giornalista e scrittore lui, giornalista, blogger e tanto altro lei), passando da un argomento all’altro sono saltati fuori i Macarons, tipici dolcetti francesi colorati, dal goloso ripieno e dalla forma perfettamente rotonda. Sono andata in cucina e ho tirato fuori il mio tappetino in silicone per Macarons acquistato un anno fa e mai usato fino a oggi: mi ero completamente dimenticata di lui, ma oggi gli ho reso giustizia preparando dei dolcetti a dir poco divini.

Documentandomi sul web, ho letto che i Macarons sembrano semplici (gli ingredienti sono facilmente reperibili e spesso li abbiamo già in casa) ma in realtà non sono poi così ovvi: molti hanno avuto degli spiacevoli inconvenienti, crettature sulla superficie, forme poco regolari, consistenza gommosa e poco cotta all’interno… bè, devo dire che con questa ricetta di Renato Ardovino io mi sono trovata veramente molto bene, sono venuti perfetti al primo colpo!

Per il ripieno, ho preferito una ganache classica al cioccolato fondente, mentre per le meringhe esterne, ho utilizzato un colorante rosso in gel (lo avevo già in casa, ma sarebbe ancora meglio usare quelli in polvere, a seconda del colore desiderato).

INGREDIENTI PER 24 MACARONS (1 tappetino Silikomart da 48 meringhe)

80 gr di farina di mandorle

70 gr di zucchero semolato

1 pizzico di vaniglia

Colorante alimentare in polvere o gel (rosso, circa un cucchiaino; in polvere la punta di un cucchiaino)

60 gr di zucchero a velo

70 gr di albume  (circa 2 albumi)

Per la ganache:

150 gr di cioccolato fondente di qualità

100 gr di burro

3 cucchiai di panna liquida

Strumentazione extra: tappetino in silicone per Macarons (è possibile anche prepararli senza tappetino, disponendo il composto su carta forno, con il rischio, però, di non ottenere dei dischi perfetti e uguali fra loro).

 

PROCEDIMENTO

Setacciare la farina di mandorle e unirla allo zucchero semolato e alla vaniglia (io non l’ho usata).

Montare gli albumi con lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto consistente e bianco.

Unire a questo la farina di mandorle con lo zucchero semolato precedentemente miscelati.

Mescolare dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo e piuttosto lucido.

Trasferire il composto in un sac à poche usa e getta senza bocchetta, disporre il tappetino in silicone su una teglia piatta, quindi riempire i cerchietti del tappetino con la giusta quantità di composto.

macarons con ganache cioccolato tappetino

Lasciar riposare fuori frigo per circa 1 ora e mezza –  2 ore, senza pellicola. Questa operazione viene detta in gergo tecnico croutage e permetterà al composto di stabilizzarsi prima della cottura.

Nel frattempo preparare la ganache sciogliendo al microonde o a bagnomaria il cioccolato e incorporando a questo il burro a temperatura ambiente e la panna. Trasferire il composto in un sac à poche usa e getta senza bocchetta.

Accendere il forno a 140 gradi (statico) e infornare a forno caldo per 20 minuti, a seconda dei forni.

Far raffreddare e staccare i dischi di meringa dal tappetino. Sarà davvero molto semplice.

Farcire ogni disco dalla parte interna con abbondante ganache (se ne mettete poca non si intravederà il ripieno tra i due dischi di meringa; se ne mettete troppa rischierà di fuoriuscire. Fate delle prove con i primi macarons per capire la quantità che occorre). Consiglio di farcire tutti i dischi e di chiuderli tutti alla fine.

Richiudere con un altro disco di meringa ed ecco pronti i vostri Macarons! Facili no?

Ora potete conservarli in una scatola di latta o sotto campana di vetro per qualche giorno. Meglio non conservarli in frigo, altrimenti potrebbero inumidirsi e diventare appiccicosi.

…e speriamo siano almeno simili ai celeberrimi di Ladurée 😉

Buon divertimento e buoni Macarons!

*gelso*

macarons con ganache cioccolato oriz

I prodotti Silikomart sono in vendita presso il negozio Chiapella di Cuneo

Logo Chiapella

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *