Crea sito

Lasagne classiche

lasagne oriz

Cari lettori,

per il pranzo di oggi ho preparato vari antipastini, il cotechino con le lenticchie e come primo le Lasagne classiche al ragù di carne: una vera delizia da concederci solo una o due volte all’anno! Ecco la mia ricetta 😀

 

INGREDIENTI PER 6-8 PERSONE

250 gr di sfoglia di pasta all’uovo sottilissima (sfoglia velo)

200 gr di parmigiano grattugiato

Pepe

Per la besciamella:

1 lt di latte intero

100 gr di burro

100 gr di farina

Noce moscata q.b.

Sale q.b.

Per il ragù di carne:

1 carota

1/2 cipolla

1 costina di sedano

500 gr di macinato misto

1 costarella di maiale (se si vuole anche 1 salsiccia)

1,5 lt di passata di pomodoro

Olio extra vergine di oliva q.b. + una noce di burro

1 chiodo di garofano

1 pizzico di zucchero semolato

Vino bianco secco per sfumare

30 ml di latte

Sale

Pepe

PROCEDIMENTO

Per prima cosa, preparare il ragù di carne, che dovrà bollire circa un’ora. Tagliare le verdure a mirepoix e soffriggerle in qualche cucchiaio di olio (se volete, potete aggiungere anche una noce di burro).

Poi, aggiungere la carne macinata e l’osso, che conferirà sapore al ragù, rosolandoli bene.

A questo punto, sfumare con poco vino bianco e, una volta evaporato, aggiungere la passata di pomodoro. Salare e aggiungere anche dell’acqua bollente (circa 600 ml).

Aggiungere un pizzico di zucchero, un chiodo di garofano se gradito e, quando il sugo comincia a bollire, anche del latte (questo era un trucco di mio nonno Olimpio!).

Cuocere a fuoco basso con coperchio per circa un’ora, fino a che il sugo non si sarà ristretto e insaporito.

Ora che il ragù è pronto, preparare la besciamella seguendo quantità e procedimento descritti qui.

besciamella ok

In una teglia preferibilmente rettangolare e in ceramica, distribuire sul fondo del ragù con della besciamella e fare il primo strato di lasagne (se usate le sfoglia velo potete metterle direttamente a crudo, altrimenti occorrerà sbollentarle prima e lasciarle intiepidire; in ogni caso, la pasta deve essere molto sottile). Completare con del parmigiano grattugiato e continuare preparando i vari strati.

Il trucco per preparare delle lasagne davvero buone e golose sta nell’utilizzare della sfoglia molto sottile e di non mischiare troppo ragù con besciamella: dovranno fondersi direttamente in teglia, e non prima, così da poter osservare, anche dopo cotta, il bianco della salsa e il rosso del ragù piuttosto distinti.

Creare vari strati e spolverizzare abbondante parmigiano in superficie, ultimando con delle cucchiaiate di besciamella e del pepe macinato.

Cuocere in forno a 190 gradi per circa 35 minuti, a seconda dei forni e del grado di gratinatura che vorrete ottenere: a me piacciono croccanti in superficie e agli angoli e belle cremose all’interno; per questo tendo ad abbondare con il condimento! Si mangiano una, massimo due volte all’anno, un peccato di gola che ci concediamo molto raramente 😀

Buon appetito e buon 2014!

E da domani…. light! 😉

*gelso*

lasagne vert

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *