Crea sito

Gnocchetti pasticciati, ricetta della mamma

gnocchettipasticciati

Cari lettori,

oggi non sembra neppure estate, visti i temporali che si susseguono e il calo delle temperature! Vi propongo quindi un primo piatto caldo da leccarsi i baffi, preparato per noi da mia madre, Luciana,  in occasione del nostro soggiorno fanese:  i gnocchetti pasticciati!

Gli gnocchi al ragù sono, come le tagliatelle all’uovo, un nostalgico ricordo d’infanzia. Quando mia nonna Rosa li preparava era sempre una festa! Lei a volte li faceva anche senza patate, impastando solo farina e acqua, e li modellava pazientemente uno ad uno scavandoli col pollice come fossero dei cavatelli. Nel ragù di carne, poi, spesso ci metteva i “maghett”, ovvero i fegatelli, dal sapore un po’ amarognolo per noi bambini e per questo li lasciavamo nel piatto, anche se è proprio uno di quei sapori che da “grandi” si rimpiange di non poter assaggiare più.

Mia madre, in questo caso, ha preparato dei gnocchetti più piccoli, condendoli con ragù di macinato misto e salsiccia, pasticciato con della crema di latte e arricchito con del prezzemolo fresco tritato, che dona al piatto una piacevole sensazione di freschezza.

INGREDIENTI per 4 persone

Per gli gnocchetti di patate:

1 kg di patate

300 gr di farina

1 uovo

Sale q.b.

Condimento

Ragù di carne a lenta cottura, preparato con carne macinata mista e salsiccia e stemperato, in fase di mantecatura fuori dal fuoco, con della crema di latte.

Prezzemolo fresco tritato q.b.

Parmigiano grattugiato q.b.

Pepe macinato a piacere

 

PROCEDIMENTO

Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle con lo schiacciapatate quando sono ancora calde.

Impastare patate, farina, uovo e sale fino ad ottenere un impasto morbido.

Fare dei bigoli di pasta, aiutandosi con altra farina, e tagliare dei gnocchetti piccoli e sodi, senza creare la classica scanalatura con la forchetta.

Far riposare gli gnocchi in un vassoio, infarinandoli in superficie per non farli attaccare.

Cuocere in acqua bollente salata per pochissimi minuti, fino a quando gli gnocchi non saliranno in superficie. Scolare e condire con il sugo, la crema di latte, il prezzemolo e il parmigiano.

Buon appetito!

*gelso*

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

3 comments on Gnocchetti pasticciati, ricetta della mamma

  1. miracucina
    26 giugno 2013 at 9:03 pm (6 anni ago)

    Gli gnocchi son sempre buoni!! A presto e complimenti per il blog: bellissimo 🙂

    Rispondi
  2. Fabiola
    9 luglio 2013 at 8:41 pm (6 anni ago)

    Deliziosi! La prossima volta, posso venire anch’io? 😉

    Rispondi
    • Gelso
      9 luglio 2013 at 9:09 pm (6 anni ago)

      Dipende, se abiti a Fano o a Cuneo sei la benvenuta!!! 😀 A presto! e grazie!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *