Crea sito

Gelato alle melighe con uva al moscato

Gelato alle melighe di Mondovì con uva al moscato (6)

Cari lettori,

preparare il gelato fatto in casa non è mai stato così semplice, anche per chi non possiede la gelatiera! Il gelato alla crema è arricchito con delle melighe sbriciolate, per un sapore eccezionale e un gradevole effetto croccante. L’uva al moscato dello chef Davide Palluda è il tocco in più che regala una dolce nota alcolica a questo dessert.

Le melighe di Mondovì Michelis sono un prodotto dolciario da forno artigianale e di elevatissima qualità che prevede l’utilizzo dei migliori ingredienti come uova fresche, burro, zucchero e vaniglia naturale. La farina di mais è la protagonista indiscussa di questi biscotti; nello specifico è stata utilizzata della farina di mais Ottofile macinata a pietra e della farina 00. Il consorzio Paste di Meliga del Monregalese è nato per salvare l’antica ricetta delle paste di meliga tradizionali e per valorizzare questo meraviglioso prodotto del territorio. Questo marchio contraddistingue le paste fatte con uova fresche, burro di qualità, farina locale macinata a pietra e assenza di aromi chimici. Lo stesso mais Ottofile proviene da una coltivazione controllata nelle varie fasi dal consorzio stesso. Le paste di meliga Michelis godono del presidio Slow Food che tutela piccole produzioni di qualità realizzate secondo pratiche tradizionali.

testata michelis

separatore

INGREDIENTI PER 2-3 PERSONE

3 tuorli

50 g di zucchero

150 ml di latte intero

250 ml di panna fresca

1 bacca di vaniglia

50 g di melighe + melighe per decorare

Uva al moscato Davide Palluda e il suo sciroppo

Gocce di cioccolato per decorare

Gelato alle melighe di Mondovì con uva al moscato (5)

separatore

PREPARAZIONE

Separare i tuorli dagli albumi che in questa ricetta non serviranno. Montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro.

Gelato alle melighe di Mondovì con uva al moscato (2)

Scaldare panna e latte insieme alla bacca di vaniglia incisa, senza raggiungere il bollore. Spegnere il fuoco e lasciare in infusione.

Gelato alle melighe di Mondovì con uva al moscato (1)

Filtrare il latte e unirlo filo sul composto di uova mescolando energicamente. Cuocere il composto a bagnomaria per circa 10-15 minuti.

Gelato alle melighe di Mondovì con uva al moscato (3)

 

Lasciarlo raffreddare e incorporare le melighe sbriciolate.

Gelato alle melighe di Mondovì con uva al moscato (4)

Trasferire il composto in una gelatiera e lavorare fino ad ottenere un gelato cremoso. Se non si dispone di gelatiera, è possibile utilizzare un recipiente in metallo refrigerato precedentemente in freezer. Una volta in freezer, occorrerà lavorare il gelato ogni 30 minuti fino ad ottenere una buona spatolabilità (circa 3 ore di riposo).

Sul fondo delle coppette, sbriciolare delle melighe e napparle con lo sciroppo al moscato. Distribuirvi sopra tre palline di gelato alle melighe e decorare con gocce di cioccolato, uva al moscato e melighe a mo’ di cialda.

 

Gelato alle melighe di Mondovì con uva al moscato (7)*g

Fatemi sapere se lo proverete!

Nel caso vogliate assaggiare un buon biscotto di meliga preparato totalmente con farina di mais, potete optare per la golosa versione senza glutine proposta da Aurora Naturale, un nuovo marchio del gruppo Michelis.

Dessert di meliga con crema al caffè (4)

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina facebook e sui social, ci conto!

MICHELIS_LOGO

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *