Crea sito

Al Gambero Rosso per la galleria del sapore Cirio

io al gambero rosso cirio

Cari lettori,

vorrei raccontarvi la mia giornata trascorsa presso la sede della Città del gusto del Gambero Rosso di Torino, un’esperienza formativa, ma soprattutto divertente, organizzata in collaborazione con la storica azienda Cirio. E’ stato lusinghiero essere paragonati ad artisti che creano un’opera d’arte a partire dai misteriosi ingredienti contenuti nella box a disposizione, accompagnati da un vero artista, 9periodico, intento in una performance di live painting.

opera d'arte

Da sempre Cirio ha sostenuto l’arte, sin dalle prime pubblicità anni ’30 disegnate da Depero e Cappiello, di cui la sede del Gambero Rosso ha esposto alcune grafiche del tempo.

banner

La Galleria del Sapore Cirio è molto più di un evento: attraverso l’hashtag #GalleriadelsaporeCirio noi blogger abbiamo potuto postare le ricette e i singoli momenti in diretta sui vari canali social.

La giornata si è aperta con un piccolo buffet di benvenuto e di socializzazione, è continuata con una masterclass tenuta dallo Chef del Gambero Rosso di Roma Luca Ogliotti, e conclusa con una sfida culinaria tra le 16 foodblogger invitate a partecipare alla Galleria del Sapore Cirio con una propria, originale, creazione.

al gambero rosso torino

A me sono toccati i calamari e lo zafferano, mentre l’ingrediente principe che avrebbe dovuto accomunare tutte le ricette in “gara” era la Polpapiù Cirio.

box

polpa cirio

La ricetta poteva essere arricchita da altri ingredienti presenti in dispensa, una sorta, credo, di Masterchef, dico “credo” perché, come sapete, io non seguo molto questi programmi televisivi e non sono allenata da questo punto di vista. La creatività non manca nei miei piatti,  e spesso il mio frigorifero è una vera e propria mistery box dal quale far uscire delle nuove ricette, ma non nascondo che non è stato semplice ideare qualcosa di originale in poco tempo!

Con i miei ingredienti sarebbe stato immediato, e fin troppo scontato, preparare un secondo piatto, dei calamari in umido, o al forno, magari ripieni. Invece, ho voluto sfidare me stessa proponendo un primo piatto fatto a mano, una pasta fresca al pomodoro, quindi su base rossa, ripiena di calamari e patate allo zafferano, servita su un letto di Polpapiù Cirio frullata con basilico, sale e peperoncino. Una sorta di raviolone dal delicato ripieno di pesce, con l’aroma inconfondibile dello zafferano, che non volevo si perdesse, sia nel profumo che nel colore, se associato all’acidità predominante del pomodoro. E’ per questo motivo che ho preferito usare questa spezia pregiata per il ripieno, mentre ho dato maggior importanza alla salsa che accompagnava il tutto, lasciata a crudo, per un risultato più leggero ed estivo.

piatto

La mia piccola “opera d’arte” non ha vinto il primo premio, andato a Ricette di Cultura, ma siamo comunque stati premiati con un diploma di partecipazione, un grembiule ricordo e una sorpresa finale di cui ancora sappiamo ben poco e che siamo curiosissimi di scoprire.

gelso grembiule

valutazione del piatto

ogliotti premiazione

Partendo da Torino, città natale di Francesco Cirio in cui, non a caso, si è aperta l’iniziativa, la Galleria del sapore Cirio continuerà con altrettanti foodblogger in sfida a Roma (2 luglio) e Napoli (9 luglio).

L’ideazione dell’iniziativa e la creazione dell’identità visiva (tutti i materiali e l’allestimento) sono stati curati da HUB09, agenzia specializzata in Social e Branding. HUB09 ha inoltre coordinato tutte le attività, collaborando con NG99 e con la digital pr Mariachiara Montera.

Ringrazio Cirio, il Gambero Rosso, lo Chef Ogliotti, Mariachiara Montera e tutto lo staff all’organizzazione dell’evento, impeccabile come ci si poteva aspettare da grandi professionisti.

*gelso*

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Al Gambero Rosso per la galleria del sapore Cirio

    • Gelso
      26 giugno 2014 at 9:25 pm (5 anni ago)

      Mitico, ora tocca a te!!!!!!!!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *