Crea sito

Frittelle di quinoa e zucchine, ricetta fingerfood

Frittellequinoaoriz

Cari lettori,

d’estate si moltiplicano gli aperitivi e gli happy hour in compagnia, e cosa c’è di meglio di prepararli anche in casa propria, magari in giardino o in terrazza? Le idee sono tante, dai fingerfood freddi, frittatine arrotolate, torte salate, rustici di pasta sfoglia, grissini fatti in casa, pan brioche, ma che ne dite di provare anche queste strepitose frittelle di quinoa e zucchine? Sono deliziose e pratiche da gustare anche in piedi, e accompagneranno i vostri momenti di relax nel migliore dei modi, e con originalità. Rappresentano anche un ottima idea del riciclo: se avete cucinato troppa quinoa e vi è avanzata, potrete riutilizzarla preparando queste deliziose frittelle.

Questa ricetta è preparata con ingredienti privi di glutine. Pertanto può essere adatta ai celiaci.

 

INGREDIENTI PER CIRCA 15-18 FRITTELLE MEDIE

200 gr di quinoa già cotta “Nuova Terra”

2 uova

3 cucchiai di farina di riso

1 zucchina

Sale q.b.

Olio per friggere q.b.

Prezzemolo tritato o rosmarino per aromatizzare l’impasto

PROCEDIMENTO

Grattugiare finemente la zucchina e mischiarla alla quinoa precedentemente cotta in acqua salata e scolata bene con l’aiuto di un colino a maglie fini.

Sbattere le uova e aggiungerle al composto, poi incorporare anche le aromatiche tritate e la farina di riso.

Aggiustare di sale.

Ottenuto un composto omogeneo e piuttosto liquido, mettere a scaldare l’olio in una padella per friggere.

Quando avrà raggiunto la giusta temperatura, versare nell’olio bollente un cucchiaio di composto per formare la prima frittella. Continuare formandone una seconda e friggere solo due frittelle per volta, per non rischiare di abbassare troppo la temperatura dell’olio.

Le frittelle di quinoa e zucchine si cuociono molto in fretta. Girarle e farle dorare anche dall’altro lato. Scolarle con l’aiuto di una schiumarola solo quando saranno diventate ben croccanti. Lasciarle riposare in un piatto con carta assorbente e salare la superficie a piacere.

Un consiglio: Potete preparare delle frittelle di dimensioni più piccole e servirle a spiedino: un modo ancora più pratico e indicato per gli aperitivi.

Buon appetito e buon happy hour!

*gelso*

Frittellequinoaverticale

 Se ti piacciono le mie ricette, seguimi anche sulla pagina Facebook Una blogger in cucinahttps://www.facebook.com/pages/Una-Blogger-in-Cucina/153522464804783

Grazie! 🙂

logo-nuova-terra

 Ti potrebbe anche interessare la ricetta della Quinoa Fantasia: http://blog.giallozafferano.it/gelsolight/quinoa-fantasia/

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

4 comments on Frittelle di quinoa e zucchine, ricetta fingerfood

  1. Mary Di Gioia
    14 luglio 2013 at 7:02 pm (6 anni ago)

    bell’idea,mi piace tantissimo..poi per me che sono celiaca è perfetta 😉 condivido con le mie amiche cheffine…ciaooooo

    Rispondi
    • Gelso
      14 luglio 2013 at 7:53 pm (6 anni ago)

      Grazie! Sono davvero buonissime, appena mangiate! 😉

      Rispondi
  2. rossana
    24 luglio 2013 at 9:27 pm (6 anni ago)

    vi faro’ sapere quando lo provate ,ma vorrei sapere cosè la quinoa

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *