Crea sito

Focaccia alle olive

focaccia alle olive (2)

Cari lettori,

ecco la ricetta per preparare facilmente una focaccia alle olive molto soffice, irresistibile con gli affettati e i formaggi, per una cena fredda o un buffet in piedi. Questa focaccia alle olive è ideale anche da farcire, perché rimane bella alta. Se non intendete consumarla subito, è possibile tagliarla a fette e congelarla chiusa in appositi sacchetti gelo. Scongelarla a temperatura ambiente, oppure al microonde, per averla sempre fresca e fragrante.

 

INGREDIENTI PER UNA FOCACCIA RETTANGOLARE PER 8 PERSONE (teglia 35×40 cm)

Per l’impasto:

1 kg di farina 0

1/2 lt di acqua

60 g di olio extra vergine di oliva

30 g di lievito di birra (oppure 7 g di lievito di birra in polvere)

20 gr di miele

15 g di sale

Per l’emulsione:

60 g di olio extra vergine di oliva

40 g di acqua

10 g di sale

Per la superficie: 100 g circa di olive verdi denocciolate

focaccia alle olive (4)

PROCEDIMENTO

In una ciotola, disporre la farina, l’olio, il lievito e il miele. Se usate il lievito di birra fresco, potete scioglierlo in parte dell’acqua consigliata in ricetta.

Iniziare ad impastare aggiungendo l’acqua in cui avrete sciolto il sale. Lavorare per circa 10 minuti. Potete fare questa operazione a mano o con una planetaria con gancio a uncino.

Mettere a lievitare in una ciotola preferibilmente dai bordi alti e stretti fino al raddoppio. Io ho coperto l’impasto con pellicola trasparente e l’ho tenuto in forno spento con luce accesa per circa 80-90 minuti.

Al raddoppio, foderare una teglia rettangolare con carta forno che andremo ad ungere leggermente.

Trasferire l’impasto sulla teglia e allargarlo con le punte delle dita creando uno strato di impasto di circa 2 cm di spessore e le classiche fossette della focaccia.

Preparare un’emulsione con olio, acqua e sale, sbattendo bene con una frusta o anche con un frullatore ad immersione.

Versare l’emulsione sulla focaccia, distribuendola con le mani su tutta la superficie.

Lievitare fino al raddoppio in luogo caldo privo di correnti d’aria (sempre in forno spento con luce accesa, per circa 45 minuti). Cospargere la superficie con le olive verdi.

Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti, a seconda dei forni.

Farcire a piacere. Per ottenere una superficie più croccante, su può nebulizzare dell’acqua sulla focaccia prima della cottura. Inoltre, per un effetto più invitante e lucido, si può spennellare la superficie della focaccia, una volta cotta, con dell’olio extra vergine di oliva.

Se si vuole, si può dividere l’impasto in due e preparare due focacce tonde da 24 cm, che risulteranno, però un po’ più basse di quella in foto.

Per questa ricetta ho usato una mia ricetta per preparare la focaccia presto fatta. Clicca qui per vederla!

Se vi piacciono le mie ricette

potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

10 comments on Focaccia alle olive

  1. paola
    22 luglio 2014 at 2:35 pm (4 anni ago)

    che buona.alta,morbida,soffice,brava

    Rispondi
    • Gelso
      23 luglio 2014 at 11:54 am (4 anni ago)

      Ti ringrazio molto, io la preparo e la tengo in freezer per ogni evenienza 😛 Economica e veloce!

      Rispondi
  2. Stefy
    23 ottobre 2014 at 8:46 pm (4 anni ago)

    Oggi ho cucinato questa buonissima focaccia. Il risultato e’ stato ottimo! RICETTA FAVOLOSA 😀

    Rispondi
    • Gelso
      24 ottobre 2014 at 1:40 am (4 anni ago)

      Contentissima che ti sia piaciuta! 😀 Un abbraccio!

      Rispondi
  3. Barbara
    26 gennaio 2016 at 7:16 pm (2 anni ago)

    Ciao Federica ho fatto questa fantastica focaccia ed è venuta morbidissima e buonissima proprio come quelle del panificio ora voglio provare a fare il tuo pan bauletto ed i cornetti allo yogurt ciaooooo

    Rispondi
    • Gelso
      27 gennaio 2016 at 11:15 am (2 anni ago)

      Cara Barbara, sono proprio contenta che ti sia piaciuta! Io la faccio spesso seguendo questa ricetta collaudata e in effetti merita! 😀 Un abbraccio, fammi sapere quando proverai i cornetti e il pan bauletto! 😀

      Rispondi
      • BARBARA
        31 gennaio 2016 at 5:21 pm (2 anni ago)

        ciao federica pan bauletto fatto … mi è venuta benissimo (ho lasciato un commento sul post della ricetta) baci

        Rispondi
        • Gelso
          1 febbraio 2016 at 11:39 am (2 anni ago)

          Grazie!!!

          Rispondi
  4. francesca
    22 ottobre 2017 at 1:40 pm (8 mesi ago)

    Fatta.. Buona ma troppo, veramente troppo salata. Io ridurrei le dosi del sale soprattutto quello per l emulsione. La rifaro sicuramente.

    Rispondi
    • Gelso
      22 ottobre 2017 at 6:06 pm (8 mesi ago)

      Benissimo, certo, si può mettere meno sale, anche io spesso faccio come suggerisci! A presto! E grazie del commento!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*