Crea sito

Il Festival Nazionale de I primi d’Italia – Foligno 2014

DSC_4415

Cari lettori,

se avete seguito le mie pagine social in questi giorni, avrete notato che sono stata impegnata in alcuni showcooking presso il Festival Nazionale de I primi d’Italia di Foligno 2014. Come lo scorso anno, il Festival è stato organizzato alla perfezione nei minimi dettagli ed ha coinvolto ogni angolo della città. Quest’anno ho avuto l’onore di salire sul palco con altri due foodblogger di fama nazionale: Anna Maria Pellegrino di La cucina di q.b. incontrata già nella precedente edizione del Festival, e Luca Sessa di Un pugno di capperi, un simpaticissimo ragazzo napoletano naturalizzato romano con la passione per il teatro e la buona cucina che si è aggiudicato la vittoria del contest “Il ripieno che non ti aspetti”.

Il mio weekend folignate si è aperto con la visita ad un’importante azienda produttrice di olio extra vergine di oliva 100% umbro: la C.U.FR.OL.  di Spoleto.

DSC_4398

DSC_4412

DSC_4413

DSC_4400

Grazie all’invito di Giuseppe Chiacchiera ho avuto l’onore di visitare l’intera azienda, ad esclusione del frantoio, che avrò occasione di vedere in funzione nel mese di novembre prossimo. La C.U.FR.OL. Frantoi Oleari Umbri & Co. nasce dallo spirito associativo di alcuni imprenditori titolari dei più antichi frantoi dell’ Umbria, tra cui il Frantoio Gradassi, che vanta una tradizione familiare centenaria in questo settore, e Tiziano Scacaroni che si occupa della gestione tecnica dell’Azienda.

DSC_4405

L’azienda produce ben tre delle cinque sotto zone geografiche DOP Umbria: Colli Assisi-Spoleto, Colli Martani e Colli Orvietani e cura anche la produzione, seguendo sempre i propri rigorosi canoni di qualità, di olio extra vergine di oliva da Agricoltura Biologica.

da cufrol

Nel pomeriggio di venerdì ho preso parte ad un blog talk con tema Light&veggie tenutosi presso i locali del Santa Caterina presentando una mia ricetta appositamente studiata per l’occasione: i gnocchetti di cous cous con pesto di pomodori arrosto, quenelle di ricotta agli agrumi, polvere di spinaci  e lamelle di mandorle.

gnocchi cous cous light&veggie Orizzontale

Tra il pubblico ho avuto il piacere di incontrare anche degli ospiti molto speciali: Sonia Peronaci e suo marito Francesco di Giallozafferano! Capirete sicuramente la mia emozione! 😀

 

light&veggie

in cucina

light&veggie gnocchetti

venerdì light&veggie

Sul palco centrale, la serata è continuata con la performance dello Chef Simone Rugiati.

Per noi, una tappa al ristorante Alla via di mezzo di Giorgione a Montefalco era d’obbligo vista la vicinanza e la notorietà del personaggio. Ottimo il cibo casalingo, posto tranquillo e ospitale e deliziosa la compagnia, per una serata che difficilmente potrò dimenticare.

giorgione 10410582_673089219452991_2598259930002409208_n

Nella giornata di sabato ho affiancato gli Chef dell’Università dei sapori di Perugia durante la preparazione di un loro piatto su tema Chip&chic.

università dei sapori Perugia gelso

università dei sapori Perugia pubblico

millefoglie preparazione

Ho avuto l’onore di osservare il loro lavoro da vicino e l’intera preparazione del raviolone ripieno di pappa al pomodoro servito su burrata e olio al basilico. Nel frattempo sono stata messa alla prova con la preparazione di un piatto chip&chic: ho pensato ad una millefoglie di polenta con mousse di radicchio, speck, Raschera DOP e noci sbriciolate, un primo piatto inventato partendo da ingredienti poveri della tradizione contadina rivisti in chiave moderna.

 

millefoglie di polenta chip&chic Primi d'Italia orizzontale

Il pubblico presente in sala ha accolto positivamente la proposta degli chef e la mia reinterpretazione di un classico piatto dal sapore autunnale.

 

A seguire, ho avuto il piacere di replicare il mio corso di piegatura tovaglioli e decorazione della tavola, anch’essa chip&chic.

corso tovaglioli corso tova 2

Se siete interessati all’argomento, ecco due miei video che spiegano come decorare con pochi passi e poca spesa la vostra tavola di tutti i giorni, delle feste e delle grandi ricorrenze.

La giornata di sabato è proseguita con la grande sfida tra fooblogger sul palco centrale de I primi d’Italia. Ho realizzato in diretta, di fronte ad un folto pubblico, la ricetta dei miei fagottini rosa con salmone, zenzero e pistacchi.

fagottini salmone e zenzero (4)

Anna Moroni de La prova del cuoco ha apprezzato tutte le ricette in gara, ma ha voluto premiare i ravioli ripieni di baccalà mantecato con verza liquida e croccante di Luca Sessa. L’azienda Rovagnati, sponsor ufficiale dell’iniziativa, ha omaggiato tutti i blogger di una ricca fornitura di prodotti.

sul palco sfida 27 sett blogger 2014

Sul palco centrale si è tenuto, in serata, uno showcooking di Tessa Gelisio e a seguire lo spettacolo è continuato con Cristina Chiabotto.

Nella giornata di domenica si sono susseguiti numerosi incontri, showcooking e blog talk con Chef del calibro di Davide Scabin, ed è stato possibile degustare per tutta la città primi piatti di ogni tipo, street food, dolci e tipicità regionali, passeggiare per le vie del centro storico alla scoperta di meravigliose architetture medievali e rinascimentali e fare shopping di qualità tra i numerosi stand allestiti.

DSC_4436

DSC_4432

DSC_4435 DSC_4434

DSC_4438

Alle 16 si è tenuta la premiazione delle vincitrici del contest “Hai le mani in pasta”. Miria e Elisa si sono sfidate sul palco centrale preparando in diretta le proprie ricette. Noi foodblogger abbiamo seguito la preparazione dei piatti, li abbiamo assaggiati e abbiamo decretato così la vincitrice ufficiale: Elisa, con i suoi culurgiones sardi, dei ravioli con una caratteristica chiusura a spiga e un delicato ripieno di patate, pecorino e menta. Il secondo posto è andato quindi a Miria con i suoi ravioli con ripieno di carciofi e ragù di coniglio.

palco domenica 28 dal palco punti di vista

Tutti gli eventi sono stati seguiti dall’instancabile Chef Fabrizio Rivaroli che ha saputo dirigere con straordinaria competenza i vari teami di cuochi e foodblogger.

rivaroli

Dopo I primi d’Italia, ricordo l’appuntamento con I Secondi d’Italia  – Festival Quinto Quarto di Gubbio dal 14 al 16 novembre 2014. Insieme a illustri ospiti del panorama nazionale, prenderanno parte all’evento Anna Maria Pellegrino, Anna Moroni e Fabrizio Rivaroli…e  ci sarò anch’io! Vi aspetto!

*gelso*

 

banner quinto quarto

Edo e il manifesto

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Il Festival Nazionale de I primi d’Italia – Foligno 2014

  1. Elisa
    29 settembre 2014 at 6:10 am (4 anni ago)

    Ciao Federica!
    Che bellissimo ed intenso weekend che hai vissuto!
    Ti ho seguito a chip&chic e ho avuto l’onore di ci divere il palco con te per la premiazione del contest con i miei Culurgiones!
    Per me era la “prima volta” e ti ringrazio per la simpatia con cui ci avete accolto e aiutato a rendere questa esperienza piacevole e indimenticabile!
    Ciao

    Rispondi
    • Gelso
      30 settembre 2014 at 10:53 am (4 anni ago)

      Cara Elisa, sei stata davvero brava sul palco, molto tranquilla nonostante fosse la tua prima volta. La tua ricetta è venuta bene e ti sei meritata la vittoria! Teniamoci in contatto e un pat pat alla tua carinissima bimba!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *