Crea sito

Crostatine ai lamponi

tartellette ai lamponi (3)

Cari lettori,

oggi vi consiglio delle deliziose crostatine ai lamponi, preparate con una base di pasta frolla classica, crema pasticcera e lamponi freschi. Potete sostituire i lamponi con altri frutti di bosco o frutta a scelta, e arricchire la farcitura con un velo di confettura. Dei dolcetti freschi e divertenti da preparare, ottimi a colazione, merenda o in ogni momento di relax.

INGREDIENTI PER 8 CROSTATINE DA 10 CM DI DIAMETRO

Per la frolla:

300 g di farina 00

150 g di zucchero semolato

120 g di burro freddo

1 uovo

1 pizzico di sale

Scorza grattugiata di limone non trattato

Per la crema pasticcera:

500 ml di latte intero

150 gr di zucchero semolato

50 gr di farina

6 tuorli d’uovo

Scorza di limone a piacere o bacca di vaniglia

Per la decorazione:

400 g circa di lamponi freschi

Zucchero a velo

Eventuale gelatina per la superficie

tartellette ai lamponi (2)

PROCEDIMENTO

Preparare la pasta frolla e lasciarla riposare 30 minuti avvolta da pellicola trasparente. Per leggere la ricetta della pasta frolla clicca qui.

pasta frolla classica (2)

Preparare la crema pasticcera e lasciarla raffreddare coperta con della pellicola trasparente per fare in modo che non si crei la pellicina sopra. Poi, trasferirla in un sac à poche e conservarla in frigo fino al suo utilizzo. Per la crema pasticcera clicca qui.

crema pasticcera ok

Lavare delicatamente e asciugare i lamponi su un canovaccio pulito o carta assorbente.

Una volta che la frolla è pronta per essere lavorata, imburrare gli stampini per crostatine e disporvi della frolla con i polpastrelli, creando uno strato uniforme.

Ritagliare dei dischetti di carta forno e appoggiarli su ogni crostatina. Quindi coprire con dei fagioli secchi. Cuocere in forno a 180 gradi statico per circa 10 minuti, a seconda del forno. Dovranno dorare leggermente, senza cuocere eccessivamente. Questo tipo di cottura è detta “in bianco” o “alla cieca” e permette di ottenere dei gusci di frolla perfetti per contenere il ripieno da voi scelto.

Attendere il completo raffreddamento prima di estrarre le crostatine dagli stampini.

Riempire ogni crostatina con della crema pasticcera, aiutandosi con il sac à poche con bocchetta liscia e piccola, per avere un risultato pulito e senza sbavature. Prima della crema pasticcera, è possibile inserire uno strato sottile di confettura chiara. E’ possibile inoltre mischiare la crema pasticcera con della panna montata per ottenere una deliziosa crema diplomatica che si sposa bene con i lamponi.

Decorare le crostatine con i lamponi e spolverizzare con poco zucchero a velo, oppure preparare la gelatina  e disporla delicatamente sulla frutta. In questo modo la frutta non si ossiderà. Conservare in frigo per massimo un giorno.

Se desiderate preparare delle crostatine più leggere e adatte anche a chi soffre di intolleranze vi consiglio la pasta frolla di riso e la crema pasticcera di riso.

Buone crostatine ai lamponi!

*gelso*

tartellette ai lamponi (1)

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *