Crea sito

Crostata tiramisù

crostata tiramisù (9)

Cari lettori,

se in questo periodo di festa anche nelle vostre case non manca mai il mascarpone, ecco un modo diverso di gustarlo: la crostata tiramisù! Semplicissima da preparare, è un dolce dalla base croccante e dal ripieno cremoso, arricchito con pavesini o savoiardi inzuppati nel caffè amaro e da un goloso strato di Nutella. La proverete anche voi?

crostata tiramisù (12)

INGREDIENTI PER UNA CROSTATA DA 26 CM

Per la pasta frolla:

500 g di farina 00

250 g di burro

4 tuorli

200 g di zucchero semolato

Scorza di limone grattugiata o vaniglia

Un pizzico di sale

1 cucchiaio di acqua ghiacciata all’occorrenza

Per la farcitura:

250 g di mascarpone di qualità

3 tuorli medi

4 cucchiai di zucchero

1 albume 

2 pacchetti di pavesini

1 tazza di caffè amaro Caffè Fantino “Moka”

Nutella q.b.

200 ml di panna da montare

Cacao amaro in polvere

Chicchi di caffè ricoperti di cioccolato fondente

Codette di cioccolato

crostata tiramisù (8)

PROCEDIMENTO

Per prima cosa preparare la frolla secondo il procedimento indicato qui mantenendo però le dosi indicate in questa ricetta.

pasta frolla classica (2)

Lasciare riposare la frolla in frigo, quindi stenderla con un mattarello e posizionarla su una teglia per crostate preferibilmente con il fondo sollevabile e precedentemente imburrata. Modellare i bordi a merletto e lasciare riposare in frigo per circa 20 minuti. Nel frattempo accendere il forno a 180 gradi statico.

crostata tiramisù (1)

Tagliare un disco di carta forno della dimensione del fondo della crostata e posizionarlo sulla pasta, quindi coprire con dei fagioli secchi per la cottura alla cieca o in bianco. Cuocere in forno statico a 180 gradi per circa 20-25 minuti, a seconda dei forni. Gli ultimi 5 minuti eliminare il foglio di carta forno con i fagioli e lasciare dorare anche il fondo della crostata. Attendere il raffreddamento della base ed estrarla dallo stampo. Potete preparare la frolla la sera prima!

crostata tiramisù (2) crostata tiramisù (3)

Preparare il caffè Fantino “Moka” e lasciarlo intiepidire.

Caffè Fantino - Copia

Nel frattempo preparare la crema al mascarpone sbattendo i tuorli con lo zucchero fino a che diventeranno spumosi e chiari. Quindi aggiungere il mascarpone e un albume montato a neve (se si vuole, si possono omettere totalmente gli albumi, per una crema più consistente). 

Stendere sul fondo della crostata uno strato abbondante di nutella, che servirà ad isolare la base di frolla mantenendola ben croccante, quindi bagnare i pavesini o i savoiardi con il caffè e disporli come si fa per un tiramisù classico. 

crostata tiramisù (4) crostata tiramisù (5)

Versarvi infine la crema al mascarpone e lasciar riposare il dolce in frigo qualche ora, coprendolo con della pellicola.

crostata tiramisù (6)

Spolverizzare la crostata con del cacao amaro in polvere e decorare con ciuffi di panna montata, chicchi di caffè ricoperti di cioccolato e codette.

Conservare in frigo per uno-due giorni.

Buona crostata tiramisù, una variante del classico tiramisù che stupirà i vostri ospiti per la sua bellezza e la sua bontà!

Buone feste!

*gelso*

crostata tiramisù (11)

 

crostata tiramisù (7)

Seguitemi anche sulla pagina Facebook e sui social, ci conto!

In collaborazione con 

Logo Fantino

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

6 comments on Crostata tiramisù

  1. paola
    23 dicembre 2014 at 8:34 pm (4 anni ago)

    buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa,come tutte le cose con il caffè che adoro,grazie

    Rispondi
    • Gelso
      27 dicembre 2014 at 11:20 am (4 anni ago)

      Ma grazieeeeeeeeeee tvb <3

      Rispondi
  2. SimoCuriosa
    23 dicembre 2014 at 11:54 pm (4 anni ago)

    ciao Fede ! ma che buona questa crostata, ma una volta tanto…ce l’ho! 😉
    ti faccio tanti tantissimi auguri per un Sereno Natale a te e a famiglia!
    baci baci

    Rispondi
    • Gelso
      27 dicembre 2014 at 11:20 am (4 anni ago)

      Troppo buona, l’hai già provata? I miei ospiti si sono leccati i baffi!

      Rispondi
  3. Sonia
    22 marzo 2016 at 4:15 pm (3 anni ago)

    Ciao, torta buonissima però la pasta frolla è davvero tanta, viene molto alta, troppo.

    Rispondi
    • Gelso
      23 marzo 2016 at 10:38 am (3 anni ago)

      Cara Sonia, se vuoi puoi diminuire, però poi ho paura che il guscio si possa rompere inumidito dalla crema di mascarpone!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *