Crea sito

Crostata morbida, ricetta base con fragole e crema al limone

Cari lettori,

per la base di questa crostata non si utilizza una classica frolla, ma un impasto semplice e più morbido, simile a quello di una torta dalla resa compatta. Questo soffice guscio è perfetto per farciture alla crema e frutta fresca.

La crema, fresca e irresistibile, si ispira al curd inglese, con tanto succo e scorzette di limone non trattato. Per renderla ancora più compatta e stabile al taglio, si possono aggiungere. al termine della preparazione della crema stessa, cinque grammi di gelatina in fogli disciolta in poco liquido.

Crostata morbida con fragole e crema al limone

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 28-30 CM

Per la base morbida:

  • 150 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 2 uova
  • 100 ml di latte
  • 6 g di lievito in polvere per dolci
  • Un pizzico di sale
  • Per aromatizzare: vaniglia naturale in bacca

Per la crema al limone:

  • 4 uova medie
  • 250 g di zucchero
  • Il succo e la scorza di 4 limoni non trattati
  • 100 g di burro
  • 40 g di maizena
  • Eventuale gelatina

Per la decorazione:

  • 300 g circa di fragole fresche, zucchero a velo, eventuale gelatina

PREPARAZIONE

Per la base: utilizzare l’apposito stampo scanalato per crostate morbide.

  1. Lavorare il burro, precedentemente ammorbidito a temperatura ambiente o al microonde 30’’, con lo zucchero. Aggiungere gli aromi naturali scelti e un uovo alla volta, avendo cura che sia a temperatura ambiente. Incorporare, un cucchiaio alla volta, farina, fecola e lievito setacciati, continuando a mescolare con una frusta a mano o elettrica. Aggiungere a più riprese il latte. Ottenuto un composto omogeneo, versarlo nello stampo precedentemente imburrato e cuocere a 175 gradi forno statico per circa 25 minuti. Lasciare riposare la base prima di sformarla.

Per la crema al limone:

  1. Sciogliere il burro a microonde o a bagnomaria per un minuto. Lavorare con una frusta uova e zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. A parte, grattugiare la scorza dei limoni e raccogliere il loro succo in una ciotola. Al succo, aggiungere la maizena e mescolare bene.  Aggiungere il succo di limone con maizena al composto di uova, unendo anche il burro fuso e non caldo. Mescolare bene e cuocere a bagnomaria fino a che la crema non si sarà raddensata (10-15 minuti). Trasferire la crema in una ciotola fredda e raffreddarla completamente, prima a temperatura ambiente, poi in frigo. La crema al limone stile “Lemon curd” è particolarmente fluida. Per renderla più corposa è possibile aggiungere, al termine della cottura, della gelatina per dolci.

3. Decorare la torta: farcire la base con la crema al limone e decorare con fragole fresche e zucchero a velo. Per una miglior conservazione della frutta e per evitare la sua ossidazione, spennellare le fragole con confettura alle fragole leggermente scaldata e filtrata, oppure con gelatina per torte alla frutta.

Consiglio: è possibile inumidire la base con succo di fragola o una bagna analcolica o leggermente alcolica.

Per la ricetta base, un ringraziamento a quanto condiviso online da Dulcisss in forno

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*