Crea sito

Crostata alle confettura di pesche

crostata alle pesche (4)

Cari lettori,

oggi vorrei consigliarvi una delle crostate più buone che abbia mai assaggiato in tutta la mia vita: la crostata alla confettura di pesche, una ricetta classica preparata con dell’ottima pasta frolla tradizionale e della confettura di pesche fatta in casa. Non è semplice trovare una frolla davvero friabile, ma non troppo grassa e burrosa. A mio gusto, questa ricetta è molto equilibrata.

Un dolce ottimo in ogni occasione, che si mantiene per qualche giorno. Molto gradito dai bambini per merenda, è un ottimo fine pasto se servito a cubotti.

crostata alle pesche (6)

INGREDIENTI PER UNA CROSTATA RETTANGOLARE DA 35X25 o da 26-28 cm (per una da 22 è sufficiente metà dose)

Per la pasta frolla:

600 g di farina 00

300 g di zucchero semolato

240 g di burro freddo

2 uova intere

1 pizzico di sale

Scorza grattugiata di limone non trattato

1 vasetto medio di confettura di pesche fatta in casa

crostata alle pesche (1)

PROCEDIMENTO

Per preparare la pasta frolla tradizionale cliccate questo link, troverete spiegati due metodi infallibili: il metodo classico e il metodo della sabbiatura. Io preferisco il secondo.

pasta frolla classica (2)

Per preparare la confettura di pesche fatta in casa cliccate qui, altrimenti acquistate dell’ottima confettura possibilmente senza zucchero o artigianale.

confettura di pesche (1)

Lasciare riposare la frolla in frigo almeno 30 minuti, quindi stenderla tra due fogli di carta forno, aiutandosi con il mattarello.

crostata alle pesche (3)

Rivestire una teglia con della carta forno e sistemarvi la base della crostata. Non dovrà essere troppo spessa.

Distribuire la confettura sulla pasta frolla, quindi, con gli avanzi di pasta, creare delle striscioline tagliate con la rotella dentellata e intrecciarli a losanghe.

crostata alle pesche (2)

Infine creare il bordo e pressarlo con i rebbi di una forchetta.

Cuocere in forno a 180 gradi statico per circa 35-40 minuti a seconda della dimensione della crostata e del forno. La pasta frolla non dovrà brunire eccessivamente.

Attendere il raffreddamento della crostata prima di porzionare.

Buona crostata alla confettura di pesche! Vi assicuro che questa ricetta merita davvero!

*gelso*

crostata alle pesche (5)

Potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Crostata alle confettura di pesche

  1. topolinodelburro
    29 luglio 2014 at 10:56 am (5 anni ago)

    Mi hai fatto venire (di nuovo) voglia di fare colazione! 😉
    Fotografie splendide, complimenti! Un bacio, laura

    Rispondi
    • Gelso
      29 luglio 2014 at 2:13 pm (5 anni ago)

      Ti ringrazio! 😀 Io ce l’avessi tutti i giorni, la crostata, farei sempre colazione volentieri!!! 😀 A presto <3

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *