Crea sito

Crema diplomatica senza uova

Diplomatica senza uova (1)

Cari lettori,

oggi vi consiglio una crema versatile per farcire i vostri dolci preferiti, adatta anche a chi è allergico alle uova: la crema diplomatica senza uova! Più leggera di quella classica, la crema base è preparata con latte, zucchero, farina e maizena ed è alleggerita con della chantilly per ottenere una consistenza spumosa. Potete unire una parte di chantilly a due di crema oppure usare le stesse quantità di chantilly e crema per ottenere una crema più soffice.

separatore

INGREDIENTI

Per la crema base senza uova:

500 ml di latte parzialmente scremato

160 g di zucchero semolato

60 g di farina 00 antigrumi

30 g di maizena

1/2 bacca di vaniglia

1 cucchiaino raso di curcuma in polvere per il colore

200 ml di panna fresca

2 cucchiai rasi di zucchero a velo

1/2 bacca di vaniglia

separatore

Diplomatica senza uova (2)

PROCEDIMENTO

Preparare la crema secondo il procedimento indicato qui. Trasferirla in una ciotola e lasciarla raffreddare con pellicola a contatto.

A parte, aromatizzare la panna fresca con della vaniglia e lasciare in infusione. Potete farlo anche il giorno prima per il giorno dopo e tenere la panna in frigo. Filtrarla e montarla ben fredda con lo zucchero a velo.

Incorporare una piccola quantità di chantilly nella crema fredda e lavorarla con una frusta. Poi aggiungere il resto della panna montata incorporandola con movimenti dal basso verso l’alto.

Ecco pronta la vostra crema diplomatica senza uova! Vi assicuro che è buonissima 😉

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina facebook e sui social, ci conto!

separatore

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Crema diplomatica senza uova

  1. SimoCuriosa
    19 marzo 2015 at 4:45 pm (4 anni ago)

    mm deve essere deliziosa e delicata… propro come piace a me.

    son qui se penso se fare il tuo dolce integrale stasera…non volevo fare nulla per la festa del papà, avendo già dato, ma… mi sta venendo voglia… e sarebbe il dolce giusto visto che mio marito sta sempre attento a tutto…(mica come me!)
    ahahah

    buona proseguimento Fede

    Rispondi
    • Gelso
      20 marzo 2015 at 2:51 pm (4 anni ago)

      😀 fammi sapere come la trovi!

      Rispondi

Leave a reply to Gelso Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *