Crea sito

Confettura di fragole, versione veloce

confettura di fragole (1)

Cari lettori,

ho provato diverse ricette per la confettura di fragole, questa è la versione veloce che non prevede né macerazione della frutta per lunghi periodi, né lunga bollitura. Se avete delle fragole fresche e non sapete come consumarle, provate questa confettura semplice, ma davvero molto buona, ideale da assaporare con il pane, oppure da usare per la preparazione di crostate e dolci.

fragole cassetta

INGREDIENTI

1 kg di fragole

1 kg di zucchero semolato

Il succo di un limone

1 bustina di pectina –  preparato per la cottura di confetture tipo “Fruttapec” 1:1

PROCEDIMENTO

Lavare, mondare e tagliare le fragole a cubetti piccoli.

Cospargerle con il succo di limone, poi aggiungere il preparato per la cottura di confetture e mischiare a secco.

Disporre la frutta in una pentola dai bordi alti e portare ad ebollizione mescolando a fiamma molto alta. Bollire per circa uno o due minuti, quindi aggiungere lo zucchero.

Cuocere fino a che la frutta non si sarà ammorbidita, mescolando in continuazione, fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Questa è la versione della confettura alle fragole con pezzettoni ma, se si vuole, si può frullare leggermente la frutta per ottenere una confettura più omogenea. Questa operazione può essere fatta sia a caldo che a freddo. A freddo, potete frullare le fragole e poi passarle per eliminare i semini.

Nel frattempo sterilizzare i vasetti (guarda qui come fare) e versare la confettura bollente all’interno dei vasetti sterilizzati.

Richiudere i vasetti, avendo l’accortezza di usare sempre tappi nuovi, e capovolgerli per creare il sottovuoto.

Una confettura di fragole deliziosa, che si accompagna benissimo anche con dei formaggi freschi come la ricotta.

Buona confettura alle fragole!

*gelso*

confettura di fragole (2)

Se vi piacciono le mie ricette

potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

e anche su Google+ e Twitter ;)

Grazie!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *