Crea sito

Colazione dopo feste, tre proposte

colazione recupero Natale

Cari lettori,

al termine delle feste, il desiderio di rimettersi in forma è al primo posto nella nostra wish list. Via libera quindi a frutta fresca, spremute, centrifugati, cereali integrali, yogurt, da abbinare ai deliziosi dolciumi natalizi rimasti nella nostra dispensa e che non sappiamo proprio come riutilizzare. Ecco quindi tre idee semplici e veloci per una colazione sana e nutriente. La mug cake mele e mandorlato si prepara in pochi minuti senza pesare gli ingredienti e si cuoce al microonde direttamente in tazza, evitando di accendere il forno o di sporcare la teglia. Subito pronta, è l’ideale per chi ha i minuti contati! I bicchierini di panettone all’arancia sono preparati con dello yogurt greco, che dona una straordinaria cremosità senza apportare grassi, e con frutta essiccata che fornisce la giusta energia e i nutrienti fondamentali per cominciare al meglio la giornata. I pancakes di pandoro sono semplici dischi di pandoro appiattito e tostato, arricchiti con crema al cacao e nocciole e tanta frutta fresca di stagione. Tre proposte contro lo spreco post-festività per variare ogni giorno la colazione di tutta la famiglia!

 

Mug cake mele e mandorlato

Mug cake mele e mandorlato - Federica Giuliani per AIDEPI (1)

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

1 uovo

6 cucchiai di farina 00

4 cucchiai di zucchero di canna

3 cucchiai di yogurt bianco

2 cucchiai di olio di semi

La punta di un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

Panettone mandorlato

¼ di mela golden

Zucchero a velo

 Mug cake mele e mandorlato - Federica Giuliani per AIDEPI (2)

PREPARAZIONE

In una ciotola, sbattere l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Quindi aggiungere lo yogurt, l’olio, la farina e il lievito. Incorporare il mandorlato sbriciolato con le mani e dei piccoli cubetti di mela. Trasferire il composto in due mug medie e cuocerle, una alla volta, al microonde alla massima potenza per circa 3-4 minuti, a seconda del microonde a disposizione. La mug cake tenderà a gonfiarsi come un soufflé per poi riassestarsi. La torta in tazza dovrà rimanere ben umida all’interno. Fare la prova stecchino per verificare l’avvenuta cottura e continuarla in caso contrario. Se non si consuma subito, è possibile riscaldarla al microonde per ritrovare tutta la sua fragranza. Triplicando le dosi, si ottiene una torta classica di 22 cm di diametro. Servire con una spolverizzata di zucchero a velo, dei pezzetti di mandorlato e delle fettine di mela a guarnire.

 

Bicchierini di panettone all’arancia con yogurt greco, frutta essiccata, cereali integrali e goji

Bicchierini di panettone e yogurt greco - Federica Giuliani per AIDEPI

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

150 g di yogurt greco colato

1 fetta di panettone

4 cucchiai di cereali integrali al cioccolato fondente

Frutta essiccata mista

Bacche di goji

Spremuta di un’arancia

 

PREPARAZIONE

Tagliare il panettone a cubetti, tostarlo sulla piastra e sistemarlo in ciotoline di vetro. Bagnarlo con della spremuta d’arancia e mischiarlo ai cereali integrali al cioccolato per un tocco croccante. Poi, aggiungere dello yogurt greco in purezza e guarnire le coppe con frutta essiccata mista tra cui fragoline di bosco, papaia, ananas, cocco, albicocche, banane, uvetta e bacche di goji, dei piccoli frutti di colore rosso dalle proprietà antiossidanti e antistress, ricchi di vitamine e sali minerali.

 

Pancakes di pandoro con frutta fresca e crema di cacao e nocciole

Pancakes di pandoro con crema di cacao e nocciole e frutta fresca - Federica Giuliani per AIDEPI

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

2 fette di pandoro

Frutta fresca di stagione: mandarini, arance, uva, banana, kiwi, mela

Crema di cacao e nocciole

Spremuta di due mandarini

Zucchero a velo

Nocciole intere tostate

 

PREPARAZIONE

Appiattire leggermente le fette di pandoro con le mani o con l’aiuto di un mattarello, quindi ricavare dei dischi uguali con un coppa pasta. Tostarli nel tostapane o su una piastra da entrambi i lati.

Comporre la torre di finti pancakes bagnandoli leggermente con la spremuta di mandarino, farcendo ogni strato con della crema di cacao e nocciole e completando con della frutta fresca a fette. Ultimare con una spolverizzata di zucchero a velo, della crema di cacao e nocciole e qualche nocciola intera tostata.

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina Facebook e sui social, ci conto!

Leggete le mie proposte per recuperare i dolci delle feste riutilizzandoli per una colazione sana e gustosa anche su Io comincio bene!

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Colazione dopo feste, tre proposte

  1. Simona
    14 gennaio 2015 at 10:35 am (4 anni ago)

    grandi idee! di solito dopo le feste avanzano sempre quei mille/duemila panettoni o pandori e a costo di farci venire la nausea ho sempre riciclato con tiramisù/zuppe inglesi o simili! queste idee facili e golose le proverò senz’altro!

    Rispondi
    • Gelso
      17 gennaio 2015 at 5:42 pm (4 anni ago)

      Infatti! Senza esagerare con le creme pesanti, tre modi per riproporre ciò che è avanzato dalla tavola delle feste in versione colazione, abbinato a frutta fresca, essiccata e yogurt! Credimi, non smetteresti di mangiarli! 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *