Crea sito

Cheesecake alle fragole, ricetta senza cottura

Cheesecake alle fragole (7)

Cari lettori,

se desiderate preparare un dolce fresco, goloso e, soprattutto, veloce, vi consiglio la mia cheesecake alle fragole, una ricetta senza cottura che non vi deluderà! Sopra una croccante base di biscotto sbriciolato, ho versato una mousse di formaggio cremoso e panna montata e ho decorato la superficie della torta, infine, con delle fragole fresche disposte a fiore. Davvero semplicissima, vi consiglio di prepararla la sera prima per il giorno dopo, per farla rassodare qualche ora prima di servirla. Ecco come si prepara!

Cheesecake alle fragole (6)

INGREDIENTI PER UNO STAMPO A CERNIERA TONDO DA 18-20 CM

Per la base:

150 g di biscotti tipo Digestive o biscotti secchi

75 g di burro

1 cucchiaio di zucchero di canna

Per la crema:

500 g di formaggio cremoso spalmabile tipo Philadelphia

250 g di panna fresca da montare

100 g di zucchero (a velo)

10 g di gelatina per dolci – colla di pesce

1 cucchiaio di succo di limone

Per la decorazione:

1 cestino di fragole fresche

30 g di confettura di fragole per lucidare

Erba limoncina per decorare

Cheesecake alle fragole (9)

PROCEDIMENTO

Per prima cosa preparate la base: frullate i biscotti con l’aiuto di un mixer fino ad ottenere una polvere di biscotti, quindi unirla al burro fuso e allo zucchero di canna e mescolatela con un cucchiaio. Imburrate uno stampo a cerniera e foderatelo con cura con della carta da forno, sia sul fondo che ai bordi. Questa operazione è importante per ottenere una cheesecake dai bordi regolari e ben definiti. Vi consiglio di imburrare lo stampo prima di foderarlo così la carta forno aderirà alla perfezione. Versate i biscotti sul fondo dello stampo, livellando con il dorso di un cucchiaio. Lasciate compattare in frigo almeno mezz’ora.

Cheesecake alle fragole (1)

Preparate la crema: Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti. Lavorate il formaggio con l’aiuto di una frusta elettrica aggiungendo 70 g di zucchero preso dal totale. A parte, montate la panna con i restanti 30 g di zucchero, ma ricordate di tenere da parte due cucchiai di panna liquida che serviranno per sciogliere la colla di pesce. Si può utilizzare dello zucchero a velo o anche quello semolato, facendo attenzione, però a farlo sciogliere bene.

Cheesecake alle fragole (2) Cheesecake alle fragole (3)

Sciogliete quindi la colla di pesce nei due cucchiai di panna leggermente riscaldata in un pentolino, avendo cura di strizzarla bene prima di unirla alla panna. Aggiungere la colla di pesce sciolta alla perfezione e intiepidita nel composto di formaggio. NB la crema e la colla di pesce dovranno essere alla stessa temperatura, per evitare shock termici e la conseguente formazione di grumi.

A questo punto aggiungete al composto di formaggio anche la panna montata effettuando movimenti dal basso verso l’alto per non smontarla e il succo di limone.

Cheesecake alle fragole (4)

Versate il composto sul fondo di biscotti, livellate bene con una spatola e lasciate rassodare in frigo per almeno 6 ore.

Cheesecake alle fragole (5)

Decorate la cheesecake: eliminate la cerniera dello stampo e la carta forno, sformate la torta e decoratela con le fragole lavate, asciugate e tagliate a fette. Lucidatele infine con della confettura passata al setaccio e leggermente scaldata.

La cheesecake alle fragole si conserva in frigo per 2-3 giorni. Fatemi sapere se la provate!

Consiglio: tagliatela da fredda pulendo a ogni taglio la lama del coltello, per una fetta perfetta! Se volete, potete decorarla anche con una deliziosa coulis di fragole.

coulis alle fragole or

Cheesecake alle fragole (10)

Un ringraziamento a Vale Ho voglia di dolce per i preziosi consigli!

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina facebook e sui social, ci conto!

Cheesecake alle fragole (8)

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

16 comments on Cheesecake alle fragole, ricetta senza cottura

  1. Simona
    22 aprile 2015 at 10:18 am (3 anni ago)

    Bellissima e sicuramente buonissima! Mio marito adora la cheesecake quindi con sommo sacrificio mi toccherà farla! quasi quasi in versione monoporzione!!!

    Rispondi
    • Gelso
      22 aprile 2015 at 10:44 am (3 anni ago)

      Bellissima anche in versione monoporzione! 😀 Mandami le foto delle tue creazioni :* grazie!!!

      Rispondi
  2. Sweet Strawberry
    22 aprile 2015 at 10:20 am (3 anni ago)

    Perfetta, leggera e fresca! Che si può volere di più?? Bravissima!

    Rispondi
    • Gelso
      22 aprile 2015 at 10:44 am (3 anni ago)

      Grazie mille! 😀 Verrò a visitare il tuo blog, già adoro il nome 😉

      Rispondi
  3. Gigia
    10 febbraio 2016 at 11:23 pm (2 anni ago)

    Ottima ho fatto piccole variazioni davvero spettacolare mi sfugge dove etti il succo di limone

    Rispondi
    • Gelso
      12 febbraio 2016 at 3:22 pm (2 anni ago)

      Il succo di limone va nella crema! Adesso ho corretto, grazie della segnalazione! 😀

      Rispondi
  4. Arianna
    26 settembre 2016 at 12:27 am (2 anni ago)

    Buonissima questa versione! la adoro!! bravissima!

    Rispondi
    • Gelso
      4 aprile 2017 at 4:03 pm (1 anno ago)

      Grazie!!! Carina!

      Rispondi
  5. alessia
    14 febbraio 2017 at 7:33 pm (1 anno ago)

    E’ VERAMENTE UNA RICETTA SCRITTA MOLTO BENE TRANNE LA POSIZIONE DEL SUCCO DI LIMONE MA A QUANTO PARE E’ UNA COSA CHE E’ STATA RISOLTA.HO FATTO LA TORTA PER LA PRIMA VOLTA OGGI A SAN VALENTINO SPERO CHE MI SIA VENUTA BENE E CHE SIA BUONA.DALL’ ASPETTO LO SEMBRA.

    Rispondi
    • Gelso
      4 aprile 2017 at 3:57 pm (1 anno ago)

      Grazie! Fammi sapere come l’hai trovata! 😀

      Rispondi
  6. Pigi
    23 giugno 2017 at 2:30 pm (1 anno ago)

    Ciao
    Ho avuto un problema con la gelatina:
    l’ho fatta sciogliere scaldandola con la panna, ma visto che ho aspettato che si raffreddasse per inserirla nel composto di formaggio, si sono comunque formati dei grumi, nella gelatina stessa!
    Non capisco.

    Rispondi
    • Gelso
      8 ottobre 2017 at 4:39 pm (10 mesi ago)

      Probabilmente si è rassodata troppo! la prossima volta scalda la panna il meno possibile, non deve bollire! se proprio dovessi notare dei grumi (segno che il liquido panna + colla di pesce era troppo caldo rispetto alla crema di formaggio) puoi sempre tentare di rimediare passando il tutto con le fruste elettriche o con un frullatore ad immersione. A me, ai tempi, era capitato e funziona! Un metodo per salvare in extremis una torta! Fammi sapere!

      Rispondi
  7. Laura
    26 agosto 2017 at 9:59 am (11 mesi ago)

    Fantastica! Non sono molto pratica con i dolci e la prima volta che ho provato a prepararla quando l’ho presentata al mio ragazzo è rimasto veramente estasiato; è un vero amante delle cheesecake e ha affermato con sorpresa e piacere che è stata la migliore che abbia mangiato fino ad oggi! Grazie per questa ricetta, ora sembro capace di prepare i dolci! hahaha

    Rispondi
    • Gelso
      8 ottobre 2017 at 4:33 pm (10 mesi ago)

      Bravissima Laura! Preparerai altre mie ricette per il tuo fidanzato? Fammi sapere!

      Rispondi
  8. Mariangela
    5 aprile 2018 at 4:31 pm (4 mesi ago)

    Ciao! Posso sapere perchè si mette il succo del limone?

    Rispondi
    • Gelso
      15 aprile 2018 at 10:13 am (3 mesi ago)

      Per rendere la crema leggermente più acidula!

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*