Crea sito

Cena allegra con bourguignonne

 

Sabato sera, niente dieta, giorno jolly!

Abbiamo pensato ad una cena tra amici a base di allegria e bourguignonne, un piatto socializzante, come direbbe Fra!

Durante la bourguignonne, bocconcini di carne vengono fritti in olio bollente direttamente dai commensali  per poi essere deliziosamente tuffati in svariate salse quali la maionese, la tartara, la cocktail, la tonnata, il bagnét verd, la rossa, la senape e la buonissima aiolì, una salsa all’aglio ottima come condimento delle carni, fatta in casa dalla nostra amica e bravissima cuoca Lucia.

In una cena a base di allegria non poteva mancare un ingrediente d’eccezione: il vignettista Danilo Paparelli, famoso a livello nazionale e non solo, che collabora con svariate testate giornalistiche come La Stampa, Repubblica, Exibart, L’Unità, Tuttosport… per chi fosse interessato ai suoi lavori (fa davvero di tutto, anche spettacoli teatrali!!!) andatevi a visitare la sua pagina:

http://www.danilopaparelli.it/

Danilo, per gli amici stretti Iloelli, ha un solo “difetto”: si nutre quasi esclusivamente di frittate!!! Ma in questo è fortunato poichè la sua compagna, Monica Bruna, è davvero molto brava a cucinarle, e il suo talento le è stato riconosciuto anche con la pubblicazione di un libro interamente dedicato alle frittate!!! Vi consiglio di andare a visitare anche il suo divertente blog: http://monicabruna.blogspot.com/2011/11/cena-da-gelso.html?spref=fb

In dubbio se Danilo mangiasse la bourguignonne o meno, ci siamo attrezzati per fargli trovare tutti gli ingredienti per cucinare una buona frittata: Monica si è messa ai fornelli per noi preparando una frittatona alle chips per tutti!

Al termine della cena ci siamo deliziati con un tris di dolci veramente ottimi: L’APPLE CRUMBLE di Lucia, ricetta originale molto british, visto che lei è una purista in questo senso dal momento che insegna inglese, IL SALAME DI CIOCCOLATO, un classico divertente che ci ha ricordato le feste di compleanno che si facevano da bambini, e la bavarese al cioccolato bianco (ovviamente ricetta tratta da Giallozafferano: http://ricette.giallozafferano.it/Bavarese-al-cioccolato-bianco.html).

Ve la consiglio, è ottima, noi l’abbiamo guarnita con un topping alle fragoline di bosco!

Insomma, tra invitati meravigliosi, risate, puciu purchét, gatti e cane, cadeau misteriosi per gli ospiti (uno smile che diventa asciugamanino se immerso in acqua), vino ottimo (un barbaresco del 2003 scelto da Danilo e Monica)  e dolci goduriosi, abbiamo passato davvero una serata perfetta, da RIFARE!

Capito Iloelli iccino, Monicannafalchi, Lùcia ed Ezio? :)))

Un abbraccio <3

*gelso*

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *