Crea sito

Archive of ‘Ricette regionali’ category

Peperoni alla siciliana

  Cari lettori, da oggi ho annunciato sul mio Instagram di riprendere con più frequenza le pubblicazioni sul web, spero che questa possa essere per voi una buona notizia! In molti da tempo mi chiedono la ricetta dei peperoni alla siciliana… ed eccola qui! Non potevo esimermi! Oggi ne ho preparata una versione light in vasocottura, […] Read more…

Arancine siciliane

Cari lettori, la domanda vien da sé: arancini o arancine? Questo è il dilemma! Grazie all’intervento del Prof. Ruffino, docente di Linguistica Italiana all’Università di Palermo  e Accademico corrispondente dell’Accademia della Crusca, sappiamo che, sebbene entrambi i nomi siano piuttosto diffusi – il primo più nella Sicilia orientale del messinese e catanese, il secondo più verso Palermo – […] Read more…

Cacio e pepe

Cari lettori, less is more, e dopotutto, questi inglesi, hanno proprio ragione! Cosa c’è di meglio di un piatto di pasta cacio e pepe alla romana? Semplice, istantaneo ma slow, preparato solo con ingredienti selezionati: si parte dalla pasta, normalmente un formato lungo, spaghetti o bucatini, rigorosamente di alta qualità e trafilata al bronzo, così […] Read more…

Mandorle pralinate

Cari lettori, quest’anno per l’Epifania va così, una ricetta veloce tra uno scatolone e l’altro… vi avevo annunciato che ci saranno presto degli sconvolgimenti radicali per me e per voi, per cui, tenetevi pronti!!! Nel frattempo, però, non dimenticatevi di  sgranocchiare qualche mandorla pralinata! 😉 Si tratta di dolcissime mandorle croccanti da offrire come spuntino o […] Read more…

Trippa alla fanese

Cari lettori, cominciamo la settimana con una ricetta della tradizione: la trippa alla fanese, un piatto povero ma molto gustoso che si usava preparare in famiglia per riscaldare le fredde giornate d’inverno. Si tratta di un secondo piatto o piatto unico realizzato con un taglio del quinto quarto del vitellone, il più povero e normalmente […] Read more…

Bagna caoda veloce

Cari lettori, con una ricetta come la bagna caoda non si scherza, e infatti vi ho già proposto la versione originale che potete leggere qui, con una lavorazione piuttosto lunga e un contorno di mille verdure sia cotte che crude. Andando a cena da amici, però, ho scoperto una versione velocissima e ideale da preparare all’ultimo minuto […] Read more…

Orzotto alla birra con mela rossa Cuneo IGP e speck

Cari lettori, con la mela rossa Cuneo IGP ho preparato una ricetta… salata! Vi presento il mio orzotto alla birra artigianale con mela rossa e speck, un connubio di sapori tra il dolce della mela, l’aromaticità della birra e la salinità dello speck che dona un delicato gusto affumicato al piatto. Per una nota croccante, […] Read more…

Plin al porro di Cervere con salsiccia di Bra al timo

Cari lettori, forse non sapete che il termine plin, che in dialetto significa “pizzicotto”, sta ad indicare il caratteristico gesto del pizzicare la pasta con le dita per ottenere questo tipico formato di pasta fresca piemontese. Una volta stesa la pasta piuttosto fine, si distribuiscono su di essa delle piccole palline di ripieno a mano […] Read more…

Peperoncini tondi ripieni di tonno, antipasto piemontese

Cari lettori, in questo periodo mi dedico alle conserve per l’inverno e, insieme alla giardiniera, alla cumpostia e alla confettura di pesche e di prugne, ho preparato anche alcuni vasetti di peperoncini tondi ripieni di tonno, un antipasto piemontese diffuso anche nelle regioni del sud Italia. La ricetta è semplice e non particolarmente lunga, seguite i […] Read more…

Polpette della nonna, ricetta di famiglia

Cari lettori, le polpette, si sa, piacciono davvero a tutti, ma queste hanno qualcosa di speciale che non sono riuscita ancora ad eguagliare: sono le polpette della nonna, sfiziose palline appiattite, piuttosto grandi, preparate con carne mista di bovino e suino, uova, parmigiano e pangrattato e poi cotte in umido con polpa di pomodoro e pisellini. […] Read more…

Omelette alle primule ed erbe di montagna

Cari lettori, programmi per il primo di maggio? Questa mattina ho fatto una bella passeggiata con la mia famiglia e con grande sorpresa ho trovato, sulle bancarelle del mercato, dei mazzetti di fiori ed erbe per frittate e risotti. Certo, sarebbe stato più appassionante raccogliere di persona queste meraviglie che la natura ci offre, ma mi […] Read more…

Spaghetti alla chitarra, pasta fresca fatta in casa

Cari lettori, la domenica di solito mi diverto a preparare la pasta fresca all’uovo, che siano tagliatelle, tagliolini, ravioli, plin, cappelletti o altro. Con i giusti accorgimenti si ottiene una pasta di qualità superiore a costi bassissimi. Questa volta ho optato per gli spaghetti alla chitarra, un particolare formato di pasta fresca tipico abruzzese realizzato con l’apposito […] Read more…

Cime di rapa con salsiccia

Cari lettori, ieri ho trovato dal mio fruttivendolo di fiducia delle cimette di rapa freschissime e tenere che non ho esitato a comprare: sono ideali per preparare primi piatti tradizionali pugliesi come le orecchiette con le cime di rapa (le trovate in crema in una ricetta da me rivisitata abbinate a delle vongole veraci) o anche […] Read more…

Cantucci mandorle e pistacchi

Cari lettori, questa ricetta mi ricorda una famiglia fiorentina che tutte le estati era solita trascorrere le vacanze estive a Fano, la mia città d’origine; in particolare, mi ha fatto tornare alla mente la signora Marietta, una nonna dagli occhi di un blu profondo, riccioli bianchi e mani sapienti che riuscivano a creare meravigliosi cuscini all’uncinetto […] Read more…

Cappelletti in brodo

Cari lettori, comincio l’anno con ciò che amo fare: cucinare e scrivere di cibo, perché se si ama il proprio lavoro, non si smetterebbe mai di farlo, nemmeno nei giorni di festa! Per il pranzo di oggi ho preparato i cappelletti in brodo, secondo la ricetta di mia zia Paola, che custodisce quella dei nostri nonni. Eccola per […] Read more…

Costata al Castelmagno

Cari lettori, ecco a voi una ricetta per gli amanti della carne: la costata al Castelmagno, un piatto succulento e appetitoso preparato solo con la migliore carne bovina di razza piemontese Terraviva. Per questa ricetta ho scelto una costata di Bue, dal sapore caratteristico e reperibile solo nel periodo natalizio, e del formaggio Castelmagno di […] Read more…

Arista alla Vernaccia con pancetta, ginepro e cannella

  Cari lettori, l’arista alla Vernaccia di San Gimignano D. O. C. G. è un piatto sontuoso e scenografico ideale da presentare alla tavola delle feste. E’ arricchito con della pancetta saporita, che dona un tocco di sapidità e grassezza alle carni, e dagli aromi persistenti e tipicamente natalizi della bacca di ginepro e della […] Read more…

Tagliatelle al tartufo bianco d’Alba

Cari lettori, ricordate la mia amica Imelda? Ho scoperto che in famiglia non è la sola con la passione per la cucina: anche Massimo, il marito, è un grande intenditore in materia. Appassionato di pizza e lievitati, ogni anno è lui a preparare per tutti la bagna caoda e ha un passione particolare per il tartufo. […] Read more…

Tagliatelle all’uovo fatte in casa

Cari lettori, la domenica a casa mia è sinonimo di pasta fresca fatta in casa, come si faceva un tempo, rispolverando l’antico mattarello di famiglia e l’asse di legno. Da due uova e una fontana di farina nasce ogni volta qualcosa di buono, genuino, fatto con amore, che siano ravioli, agnolotti, tagliatelle, tajarin, maltagliati, cappelletti, lasagne. […] Read more…

Aperimeat, un aperitivo a base di carne

Cari lettori,  vi presento il tris di antipasti a base di carne che preparerò durante lo showcooking di Quinto Quarto a Gubbio domani 16 novembre a partire dalle ore 17! L’aperimeat (aperitivo di carne) che ho pensato per l’occasione si compone di tre ricette diverse a partire da quella fredda per arrivare a quelle calde: la […] Read more…

Lenga ponciua

Cari lettori,  La lingua è una frattaglia molto apprezzata, dalla carne tenera e dal gusto delicato, tipica della tradizione piemontese. Abitualmente si serve in vari modi: al verde con una salsa a base di prezzemolo, aglio e acciughe, al giardino, ovvero accompagnata con della verdura mista, oppure con salsa tonnata. In questo caso è abbinata […] Read more…

Bollito misto alla piemontese

Cari lettori, il gran bollito misto alla piemontese è un piatto molto ricco preparato tradizionalmente con sette tagli di carne di bovino di razza piemontese (tenerone, scaramella, muscolo di coscia, muscoletto, spalla, fiocco di punta, cappello del prete), sette ammenicoli (lingua, testina, coda, zampino, gallina, cotechino, rollata) sette bagnetti (salsa verde del mezzadro, salsa verde […] Read more…

Castagnaccio toscano

Cari lettori, vi presento un dolce di stagione semplice e naturalmente senza glutine: il castagnaccio toscano. Si prepara con una dolcissima farina di castagne (attenzione a reperire quella adatta! Se la farina non è dolce, il castagnaccio non riuscirà bene in quanto la ricetta non include zucchero). Esistono alcune varianti del castagnaccio anche in base alle […] Read more…

Fave dei morti

Cari lettori,  nel periodo della commemorazione dei defunti, durante la festività di Ognissanti, in molte regioni si usa preparare le fave dei morti. Le ricette variano in base alle tradizioni regionali e famigliari, ma in questi biscotti non deve mai mancare l’ingrediente base rappresentato dalle mandorle. Anche la forma stessa delle fave può subire delle […] Read more…