Crea sito

Carpaccio di melanzane con tzatziki

carpacciomelanzaneor

Cari lettori,

per il pranzo o la cena di oggi vi consiglio di provare il carpaccio di melanzane con tzatziki, un secondo piatto vegetariano fresco e saporito, preparato con melanzane viola tagliate sottilissime e poi grigliate velocemente e condite con una salsa tipica greca, lo tzatziki, un condimento a base di yogurt, cetrioli e aglio. In Grecia lo tzatziki è utilizzato per condire diversi piatti di carne o pesce, è servito anche come appetizer ed è inoltre uno dei principali ingredienti del kebap turco. Recentemente, ho avuto il piacere di assaggiare anche il gelato allo tzatziki, una versione ancora più rinfrescante di questa ottima salsa, ottimo come intermezzo tra due portate o anche come afterdinner.

 

INGREDIENTI PER DUE PERSONE

1 melanzana viola media

Sale grosso q.b.

Per lo tzatziki:

250 gr di yogurt biologico intero Cascina Bianca Cervasca (Cn) (o yogurt greco colato)

1 cetriolo

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

1 cucchiaio di aceto di vino bianco

Aneto fresco (o menta fresca)

Foglioline di basilico, sfoglie di cetriolo e buccia di pomodoro per decorare

Sale

 

PROCEDIMENTO

Tagliare la melanzana a fette tonde e molto sottili. Scaldare una piastra antiaderente sulla quale andrete a disporre del sale grosso e scottare velocemente le melanzane. Disporle poi su un piatto da portata, lasciandole raffreddare.

Per la salsa tzatziki occorre procedere in questo modo:

Grattugiare il cetriolo con tutta la buccia fino ad ottenere una polpa molto acquosa. Disporre la polpa di cetriolo in un colino e lasciar scolare bene l’acqua di vegetazione per circa un’ora, schiacciando bene con un cucchiaio. Questa operazione è di fondamentale importanza, in quanto l’acqua contenuta nel cetriolo potrebbe compromettere la riuscita e la densità della salsa. Inoltre, il cetriolo privato di gran parte della sua acqua, è anche molto più digeribile. E’ per questo che, in alcune preparazioni, i cetrioli, prima di essere consumati,  vengono posti a macerare sotto sale per far perdere loro l’acqua in eccesso.

A parte, grattugiare l’aglio privato dell’anima, fino ad ottenere una crema. Per una crema di aglio ancora più densa, consiglio di frullare l’aglio stesso.

In una ciotola capiente, mischiare yogurt, aglio, cetriolo con olio e aceto, aggiustando di sale. Tritare dell’aneto o della menta fresca e aggiungere le aromatiche alla salsa. Raffreddare per almeno 15 minuti in frigo.

Comporre il piatto in questo modo: disporre il carpaccio di melanzane sul fondo, poi guarnire con lo tzaziki (io mi sono aiutata con un sac à poche usa e getta) e decorare con sfoglie sottile di cetrioli a creare una sorta di fiocco con al centro una rosella di buccia di pomodoro.

Servire fresco.

Buon appetito!

*gelso*

carpacciomelanzanevert

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *