Crea sito

Carpaccio con pesto al basilico di Prà e pomodori secchi

Carpaccio con salsa al basilico ortoqui (1)

Cari lettori,

la prima ricetta che mi viene in mente con un basilico stupendo come quello di Prà è sicuramente un profumatissimo pesto per condire la mia pasta preferita. Questa volta però ho preparato una versione veloce da abbinare ad un fresco carpaccio di manzo di razza piemontese. Un antipasto o piatto unico semplice e saporito preparato con delle fettine sottili di girello, ma è possibile usare anche della fesa tagliata sottile o altri tagli magri e non venati di bovino. Il profumo del basilico di Prà, addolcito dalla presenza dei pinoli tostati e dalle scaglie di grana sparse sul piatto, entra in contrasto con la spiccata sapidità dei pomodori secchi che, in questo caso, restano carnosi e succulenti grazie alla loro conservazione sott’olio. Vediamo come procedere!

basilico

pesto alla genovese (1)

Carpaccio con pesto veloce al basilico di Prà e pomodori secchi

Tempo di preparazione: 10’

Difficoltà: Facile

Conservazione: 1 giorno in frigo

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 8 fettine di girello di vitello
  • 50 g di basilico di Prà
  • 1 filetto di acciuga
  • Scaglie di grana
  • 30 g di pinoli
  • 50 g di pomodori secchi sott’olio
  • 1 cucchiaio di succo di limone e scorza grattugiata di limone non trattato
  • Olio extra vergine di oliva ligure
  • Sale
  • Pepe

Carpaccio con salsa al basilico ortoqui (2)

PROCEDIMENTO

Disponete le fettine di carpaccio su un vassoio da portata. Dovranno essere freschissime e a temperatura ambiente al momento di servirle.

In una padella antiaderente senza grassi aggiunti, tostate i pinoli per qualche minuto e trasferiteli in una ciotola a raffreddare.

Preparate il pesto veloce frullando insieme le foglie di basilico di Prà con acciuga, olio, sale, pepe, pinoli, un cucchiaio di succo di limone e della scorza di limone. Dovrà risultare piuttosto liquido, per un dressing adatto come condimento della carne cruda. Per mantenere il pesto di un verde brillante, inserite mixer e lame in congelatore per non surriscaldare eccessivamente il basilico e per non rischiare di ossidarlo.

Condite il carpaccio con l’emulsione al basilico, pomodori secchi sott’olio e scaglie di grana e servite immediatamente aggiustando di sale e pepe.

Buon appetito!

*gelso*

 

Puoi leggere anche la ricetta del carpaccio di manzo primavera

Scegliete solo il basilico di Prà migliore, quello con il marchio Ortoqui! Lo trovate in tutti i punti vendita Coop 😉

E presto saranno online, e trasmessi in tutte le Coop del nord ovest, i miei nuovi video girati con Ortoqui, per preparare ricette sfiziose a portata di tasche, tempo e territorio! Stay tuned, arrivano!

logo ORTOQUI-COOP

*gelso*

Seguitemi anche su Giallozafferano con i miei nuovi video sulla cucina del benessere e delle intolleranze e sulla mia pagina facebook, ci conto!

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *