Crea sito

Budino di tapioca

Budino di tapioca (1)

Cari lettori,

oggi vorrei suggerirvi un dolce al cucchiaio leggero preparato senza latte, uova, burro, addensanti o colla di pesce, secondo una ricetta tradizionale brasiliana: il budino di tapioca. Conosciuta per la sua elevata digeribilità e naturalmente priva di glutine, la tapioca è utilizzata per preparare creme e prime pappe in fase si svezzamento. Si trova in commercio sotto forma di piccole sfere bianche derivanti dalla lavorazione della fecola della manioca o cassava, un tubero simile alla patata. Queste piccole sfere in cottura assumono una consistenza trasparente e gelatinosa e sono adatte per la preparazione di dolci e budini. 

Ecco come si presenta la tapioca prima di cuocere

tapioca

INGREDIENTI PER 6 BUDINI

500 ml di acqua

250 ml di latte di riso o di cocco (o latte vaccino)

175 g di zucchero di canna

120 g di tapioca

1 pizzico di sale

Decorazione: cioccolato, granella di amaretti e meringa, frutta fresca

 

Budino di tapioca (3)

PROCEDIMENTO

Mettete la tapioca in ammollo in acqua tiepida per circa un’ora, quindi scolatela e cuocetela in 500 ml di acqua.

Aggiungete in casseruola lo zucchero, il sale e il latte (per me latte di riso), cuocendo il tutto fino a che la tapioca non avrà assunto una consistenza gelatinosa e trasparente (circa 20 minuti).

Versate il composto tiepido in stampini per budino e lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo per almeno 12 ore. Consiglio di preparare i budini il giorno prima per il giorno dopo. Si mantengono in frigo per alcuni giorni.

Sformate solo al momento di servire e decorare con cioccolato, granelle o frutta fresca.

Anche se la tapioca è priva di glutine, potrebbe contenere delle tracce di altri cereali, soia, sesamo o frutta a guscio a causa dei luoghi non idonei alla lavorazione del prodotto. Tuttavia, è considerata un alimento potenzialmente adatto a chi soffre di celiachia e a chi deve limitare il consumo di glutine nella propria dieta.

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina facebook e sui social, ci conto!

Budino di tapioca (2)

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

2 comments on Budino di tapioca

  1. EMILY DI BUSCA - CN
    5 maggio 2015 at 10:01 am (4 anni ago)

    MOLTO BENE!

    GRAZIE FEDERICA,
    QUESTA MATTINA PROVO PER LA PRIMA VOLTA IL BUDINO ALLA TAPIOCA!
    SONO MOLTO CURIOSA E DIVERTITA, DUE CARATTERISTICHE CHE MI AIUTANO IN CUCINA, ANCHE QUANDO IL Tempo SCARSEGGIA;)

    BUONA CONTINUAZIONE DI Vita;)
    ps. se fai dei corsi sarei curiosa di frequentarli!

    Emily.

    Rispondi
    • Gelso
      5 maggio 2015 at 10:18 am (4 anni ago)

      Cara Emily, grazie per il commento, ti ho risposto in mail per i dettagli! 😀 spero che il budino di tapioca ti piaccia, ha una consistenza gelatinosa, ma io lo adoro! L’ultima volta l’ho preparato con lo zucchero di canna, per un effetto più brunito, e veramente più saporito! 😀 Fammi sapere!! 😀

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *