Crea sito

Bocconcini al Raschera e marroni

bocconcini castagne e raschera vert

Cari lettori,

oggi vi propongo una ricetta dai sapori autunnali: i bocconcini al Raschera e marroni, dei semplici involtini di carne ripieni di formaggio Raschera e serviti con una salsa ai marroni e fonduta di Raschera stesso. Cremosi e dal gusto delicato, rimangono tenerissimi e, in versione mignon, sono adatti anche ad un antipasto caldo, oppure ad un ricco secondo piatto. Una volta terminata la cottura dei bocconcini, sono serviti, con un lungo stuzzicadenti,  sul loro sugo di cottura ridotto in crema.

Per questi involtini ho utilizzato della fesa di vitello di razza piemontese “Terraviva” Coalvi, dell’ottimo Raschera DOP della provincia di Cuneo e dei marroni già cotti, un mio personale omaggio alla Fiera Nazionale del Marrone di Cuneo (17-20 Ottobre) a cui avrò l’onore di partecipare, insieme all’azienda Terraviva e al celebre vignettista Danilo Paparelli, per presentare, tra le altre cose, il nuovo progetto “Tu di che taglio sei”, un’interessante collaborazione che confluirà nella redazione di un libro di ricette scritte e provate da me, tutte dedicate a portate a base di carne di razza piemontese. Come nel mio primo libro di ricette, “Una blogger in cucina” Nerosubianco edizioni, anche in questo libro le illustrazioni saranno curate da Danilo Paparelli.

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

8 fettine di fesa di vitello di razza piemontese Terraviva

100 gr circa di formaggio Raschera delle valli cuneesi

100 gr circa di marroni già lessati e sbucciati

1 noce di burro

200 ml di latte circa

Olio extra vergine di oliva q.b. per lucidare

Sale rosso

Pepe q.b.

1 spicchio d’aglio

Qualche fogliolina di salvia

 

PROCEDIMENTO

Tagliare le fettine in due parti, nel senso verticale, e farcire ognuna con uno o due pezzetti di Raschera.

Richiudere a involtino e fermare con uno stuzzicadenti.

In una padella ampia, mettere a fondere il Raschera con del latte, una noce di burro e uno spicchio d’aglio ad aromatizzare.

Cuocervi i bocconcini di carne, girandoli da tutti i lati, rimuovere lo spicchio d’aglio e aggiungere i marroni ridotti a briciole grossolane.

Salare e pepare e portare a cottura a fuoco basso, ci vorranno solo pochi minuti. La carne deve rimanere succulenta e morbida.

Rimuovere i bocconcini appoggiandoli su un piatto e frullare il sugo di cottura, per ottenere una crema. Regolare la densità della crema, aggiungendo, se occorre, altro latte.

Disporre un cucchiaio di crema per ogni involtino su un vassoio da portata, dandogli una forma allungata con l’aiuto della punta di uno stecchino o una bacchetta.

Adagiare sopra la salsa i bocconcini di carne ai quali avrete rimosso lo stuzzicadenti da cottura, e completare con una castagna cotta sopra ognuno, fermando il tutto con uno stuzzicadenti lungo in bambù, che renderà molto agevole la degustazione.

Completare con un filo d’olio, sale rosso appena macinato, foglioline di salvia o rametti di timo a decorare, e una cascata di briciole di castagne.

Servire immediatamente. Buon appetito!

bocconcini castagne e raschera or

Se vi piacciono le mie ricette, potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Una blogger in cucina

Grazie!

In collaborazione con Terraviva Coalvi, Busca (Cn)

terraviva banner

fiera del marrone banner

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*