Crea sito

Bicchierini chantilly e meringa

bicchierini con chantilly e meringa (3)

Cari lettori,

vi presento un dessert al cucchiaio semplice da preparare e dal gusto delicato: i bicchierini chantilly e meringa. Ho preparato della meringa alla francese e l’ho fatta asciugare in forno a bassa temperatura, poi ho montato la chantilly aromatizzata con la vaniglia e ho composto i bicchierini. Molto semplice! Che ne dite di provarli anche con una base di pan di spagna, o ancora, con dei marrons glacés sbriciolati?

bicchierini con chantilly e meringa (1)

Bicchierini chantilly e meringa

INGREDIENTI PER 6-8 PERSONE

Per la meringa alla francese (per circa 25-30 meringhette medio piccole)

  • 100 g di albumi
  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • Eventuale aroma vanillina (facoltativo)
  • Qualche goccia di limone
  • La punta di un cucchiaino di colorante alimentare rosso

Per la chantilly:

  • 250 ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di zucchero
  • I semi di mezza bacca di vaniglia

PROCEDIMENTO

Preparate le meringhe con largo anticipo, anche qualche giorno prima (si conservano molto a lungo!)

Accendete il forno a 80-90 gradi, modalità statica. Disponete gli albumi in una ciotola ben pulita e asciutta, quindi iniziate a montarli con una planetaria o un frullino elettrico, aggiungendo anche un pizzico di sale. Man mano che cominciano a schiumare, aggiungete metà dello zucchero a velo. Una volta che gli albumi saranno perfettamente montati, incorporate la restante metà di zucchero a velo e anche il succo di limone e il colorante alimentare per rendere le meringhe leggermente rosate, mescolando con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto, cercando di omogeneizzare il tutto senza smontare gli albumi. Trasferite il composto in un sac à poche con bocchetta a stella, quindi modellare dei ciuffi di meringa direttamente su una teglia foderata con carta forno. Lasciate asciugare le meringhe in forno a 80-90 °C per circa 2 ore – 2 ore e mezza, a seconda della dimensione. Diminuire il tempo di asciugatura per le meringhe molto piccole. Le meringhe in forno non dovranno cuocere né scurire; se così fosse, consiglio di diminuire la temperatura del forno. E’ consigliabile aprire il forno una o due volte per far fuoriuscire l’umidità che si crea in cottura e favorire la perfetta essiccazione delle meringhe senza che queste si crepino in superficie o che rimangano appiccicose all’interno.

Montate la panna ben fredda di frigo con zucchero e vaniglia; componete i bicchierini sbriciolando le meringhe sul fondo e completando con panna montata e meringhe intere.

Avete preparato i cucchiaini per l’assaggio? 😉

*gelso*

Seguitemi anche sulla pagina facebook e sui social, ci conto!

bicchierini con chantilly e meringa (2)

 

Print Friendly, PDF & Email
Be Sociable, Share!
Altre ricette che possono interessare..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *