Torta di noci dell’Engadina

Tra le tante varianti di torte di noci quella che preferisco è sicuramente la torta di noci dell’Engadina. Una torta ricca e gustosa, un croccante guscio di pasta frolla che avvolge un ripieno di noci morbido e dolce. Non potrete resistere nonostante le tante calorie!

Ingredienti per la frolla:

300gr farina

180gr burro

120gr zucchero a velo

1 uovo

1 uovo per spennellare

Ingredienti per il ripieno:

150gr zucchero

200gr noci tritate

1dl panna densa

20gr burro

2 cucchiai di miele

2 cucchiai di succo di limone

Procedimento:

Impastate la farina con il burro ammorbidito. A parte sbattete l’uovo con lo zucchero a velo e poi unitelo alla farina e al burro. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo preparate il riepieno. Tritate grossolanamente le noci e tenetele da parte. In un pentolino mettete 75gr di zucchero con un paio di cucchiai di acqua e lasciate caramellare. Attenzione che non bruci.

ripieno noci

In un altro pentolino portate a bollore il resto dello zucchero con il miele, il succo di limone, il burro e la panna. A bollore raggiunto unitelo allo zucchero caramellato e riportate a bollore. Unite le noci e fate raffreddare un pochino.

Nel frattempo tirate fuori dal frigo la frolla e dividete il panetto in due metà.

Stendete la prima e posizionatela sul fondo della tortiera, tenendo i bordi alti per poter contenere il ripieno. Stendete all’interno il ripieno e richiudete la torta di noci con la restante parte di frolla.

Spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e un cucchiaio di acqua. Infornate a 190°C per circa 50 minuti.

Fatela raffreddare prima di servire.

torta di noci

 

Precedente Chips di bresaola e gamberi Successivo Fusilli salsiccia e cavolo romano