Petto di pollo al latte cotto al forno

Sei a dieta e non ne puoi più di preparare la solita fettina di pollo alla griglia secca e stopposa? Prova il mio petto di pollo al latte: morbidissimo, saporito e leggero! Apprezzato anche da chi non bada alla linea, questo pollo è davvero gustoso e allo stesso tempo delicato. Quello che ti colpirà sarà la sua estrema morbidezza e la facilità di preparazione. Come se non bastasse si cuoce al forno e non sporca! Provalo e non te ne pentirai! ^_^

pollo al latte 6Ingredienti

  • 4 fette di petto di pollo leggermente battute (non troppo)
  • latte q.b
  • 4 cucchiai di pan grattato
  • 1 cucchiaio abbondante di parmigiano grattugiato
  • scorza grattugiata di 1/2 limone piccolo
  • sale, pepe q.b
  • un filo di olio d’oliva

Preparazione

  1. Un’oretta prima della cottura (meglio ancora un paio di ore prima) adagiare le fette di pollo in un contenitore e ricoprirle interamente con del latte, in modo che siano completamente a bagno.petto di pollo al latte
  2. Lasciar riposare il pollo immerso nel latte in frigo (se decidete di anticiparvi di qualche ora) o a temperatura ambiente (a patto che non faccia esageratamente caldo).
  3. Insaporire il pan grattato con il formaggio grattugiato, la scorza di limone, un pizzico abbondante di sale e una spolverata di pepe. Se gradite il gusto delle spezie aggiungete anche un pizzico di coriandolo in polvere o di noce moscata.petto di pollo al latte 3
  4. Tagliate 4 fogli di carta da forno che serviranno per i cartocci.
  5. Scolate le fette di pollo e impanatele con la panatura preparata precedentemente.
  6. Disponete ogni fetta di pollo su di un foglio di carta da forno.
  7. Insaporite con un pizzico di sale e un filo di olio d’oliva e chiudete la carta fino a formare un cartoccio.petto di pollo al latte 4
  8. Infornate in forno caldo ventilato a 200° per circa 15 minuti.
  9. Servite il petto di pollo al latte ben caldo.petto di pollo al latte cotto al fornopetto di pollo al latte

Note & consigli

  • I segreti per ottenere un petto di pollo che si scioglie in bocca sono essenzialmente due: la marinatura nel latte e la cottura al cartoccio.
  • La marinatura nel latte serve per intenerire la carne ed eliminare odori e sapori sgradevoli per ottenere un prodotto finale non solo più morbido ma anche più saporito.petto di pollo al latte
  • La cottura al cartoccio serve per mantenere tutto il sapore e tutti i succhi del pollo all’interno della carne evitandone così la disidratazione e la successiva eventuale secchezza. Per di più la cottura al cartoccio è una cottura light che non necessita della presenza eccessiva di grassi e non sporca minimamente il forno.
  • Se preferisci la carne di tacchino, sostituiscila al pollo e otterrai ugualmente un secondo gustoso, morbido e light. Ricorda inoltre che se soffri di carenze di ferro il tacchino può essere un ottimo alleato!
  • Se ti piace il petto di pollo prova anche i miei straccetti di pollo al forno, il pollo al limoncello e gli straccetti di pollo alle olive nere.

straccetti di pollo al forno   pollo al limoncello e semi di papavero   straccetti di pollo alle olive nere

Alla prossima ricetta! ^_^

Valeria03

Lascia un commento

*