Crea sito

Zuppetta di topinambur e pane con stelline di riso integrale al salto

Zuppetta di topinambur e pane con stelline di riso integrale al salto

 

Buongiorno, eccomi con una nuova ricetta, io amo profondamente il riso, piu’ della pasta, è il mio primo ideale che preparo in tutti i modi, in questo caso anche come accompagnamento di zuppe.

Per questa ricetta ho usato Il riso Originario , questo riso, venne selezionato in Italia all’inizio del 1900 ed ha mantenuto le caratteristiche originali delle varietà giapponesi da cui deriva. Ha chicchi corti e tondi dall’aspetto perlaceo ed elevata capacità di assorbimento. In più, questo riso , è coltivato con il metodo della pacciamatura .

Il terreno è preparato e concimato una volta sola in asciutta, per mezzo di una tecnica che permette notevole risparmio di fertilizzante organico.

Le sementi sono deposte nei fori praticati nei teli.

Il sistema della pacciamatura permette di azzerare l’impiego di qualsiasi diserbante .

Zuppetta di topinambur e pane con stelline di riso integrale al salto

 

Ingredienti

Per la zuppetta

Topinambur

Qualche fetta di pane integrale

Brodo quanto basta

Per il brodo ho usato

Carota

sedano

cipolla

aglio

pasta di miso di riso (si trova nei market)

sale grosso qb

Per le stelline di riso l salto

Riso originario integrale quanto basta riso Vignola lavorato tramite pacciamatura

Qualche fettina di barbabietola cruda

Noci pestate al mortaio

Una manciata di pecorino romano e pepe

Procedimento

Prepariamo prima il brodo con ingredienti che vi ho elencato, quando le verdure si saranno cotte, il brodo sarà pronto.

Pelate e lavate i topinambur, tagliate a fette la rapa rossa e pestate nel mortaio le noci.

In una casseruola, versiamo poco olio d’oliva, spezzettiamo i topinambur e facciamoli leggermente rosolare assieme al pane, dopo qualche minuto ricopriamo con il brodo e lasciamo cuocere fino a quando il tubero non sarà pronto, a questo punto con l’aiuto di un braccio ad immersione, frulliamo grossolanamente, aggiungiamo altro brodo, aggiustiamo di sale e lasciamo riposare.

Cuociamo nel brodo il riso per circa 20/25 minuti, al termine della cottura, lasciamo asciugare il brodo, aggiungiamo il pecorino romano e il pepe, la rapa rossa tritata e le noci, amalgamiamo tutto e lasciamo raffreddare, in seguito con delle formine formiamo delle stelline ( se preferite potete fare anche dei piccoli arancini, oppure dare altre forme, io per praticità ho messo su carta da forno e ho infornato a 190 gradi fino a quando le stelline non sono diventate croccanti, voi potete anche tostare su una padella antiaderente.

Serviamo la zuppetta calda con le stelline tiepide e croccanti.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notify of