Crea sito

Straccetti di pasta con cavoletti di bruxelles al profumo di limone e bottarga

Straccetti di pasta con cavoletti di bruxelles al profumo di limone e bottarga

Buongiorno, vi piace la pasta fatta in casa ? Non avete pero’ voglia di lavorare molto? Allora vi lascio una ricetta facile e veloce, per tutti.

Sono degli straccetti di farina, semplici da preparare, non richiedono alcuno sforzo se non quello di impastare poco poco, si asciugano velocemente e trattengono bene i sugo.

Ve li consiglio con delle verdure di stagione, cavolfiori, cime di rapa e cavoletti, profumati con del limone e della bottarga di tonno siciliana.

Per quanto riguarda la stagionalità delle verdure, fatta eccezione per alcune ricette. Vi consiglio di seguirla, ogni stagione ha le sue verdure e la sua frutta, non a caso la troviamo, serve per proteggerci dai malanni di stagione, in inverno troviamo gli agrumi che contengono la vitamina C e ci aiutano a sopportare il freddo.

In questo periodo troviamo, i cavoli, cavoletti, broccoli che contengono  flavonoidi antiossidanti come tiocianati, indoli, luteina, zeaxantina, sulforafano e isotiocianati, molto utili per chi soffre di prostata, fanno bene al cervello, alle ossa, contengono vitamine del gruppo B, sali minerali, sono anti cancro, abbiamo veramente tanti buoni motivi per consumare questi ortaggi.

Come dobbiamo cuocerli per mantenere tutte le loro proprietà? Naturalmente, consumarli crudi o saltati in padella come faccio io, mai bolliti o cotti troppo, è molto importante. Se avete qualche dubbio su ricette e ingredienti, scrivetemi pure.

 

Straccetti di pasta con cavoletti di bruxelles al profumo di limo

Ingredienti per la pasta circa due tre persone

300 grammi di farina per pasta io ho usato quella di granito Molino Bianchi

100 grammi di farina 00 Molino Molino Bianchi di Lorenzo Bianchi Pacco Blu

Acqua tiepida quanto pasta

sale

Ingredienti per il condimento

 

Cavoletti di di bruxelles  in prevalenza, quanto basta

Qualche alberello di cavolfiore

Qualche fiore di cima di rapa

3 cucchiaini di bottarga di tonno siciliana

Mezzo limone grande non trattato, tagliato a fettine o a pezzi piccoli

Olio di oliva extravergine

Due spicchi di aglio schiacciati

Procedimento

In una spianatoia prepariamo l’impasto per i nostri straccetti, unendo le farine, il sale e l’acqua quanto basta, fino a quando non avremo ottenuto un composto solido ma abbastanza morbido per essere lavorato.

Appena otteniamo una palla liscia e compatta, la avvolgiamo nella pellicola trasparente e la lasciamo nel frigo 30 minuti a riposare.

Passato il tempo, tagliamo tanti pezzi medi, li schiacciamo con il palmo della mano, li passiamo nella farina per pasta, li stendiamo con la il rullo per pasta o con un mattarello, le sfoglie non devono essere né troppo spesse e né troppo sottili, circa 2 cm.

Con l’aiuto di un taglia pasta, ricaviamo tanti pezzetti di forma irregolare, una diversa dall’altra.

Mettiamola su una placca da forno ben infarinata, e facciamoli asciugare sul terrazzo oppure dentro il forno con solo la ventola azionata.

In una capiente padella, soffriggere due spicchi di aglio schiacciati, buttarli via e aggiungere la verdura tagliata a pezzi, compreso il limone, sfumare con del brodo vegetale, e quando saranno al dente, togliere dal fuoco.

Non appena l’acqua bolle, aggiungere un filo d’olio e la pasta, non appena verrà a galla, sarà cotta.

Unirla al condimento nella padella, spadellare assieme alla bottarga qualche minuto e servire caldo.

Sono davvero deliziosi e saporiti oltre che fanno molto ma molto bene alla nostra salute, è un piatto che contiene molte vitamine.

 

 

Leave a Reply

Be the First to Comment!

Notify of
avatar

wpDiscuz