Crea sito

Sgombro con crema di scarola capperi e colatura di alici

Sgombro con crema di scarola capperi e colatura di alici

Sgombro con crema di scarola capperi e colatura di alici

La scarola o indivia è una varietà di indivia come l’insalata Belga, appartenente alla famiglia delle Asteraceae, Genere Cichorium, Specie endivia, varietà latifolium; la nomenclatura trinomiale della scarola è Cichorium endivia latifolium.

 La scarola poco calorica,   contiene prevalentemente glucidi semplici, pochissimi lipidi insaturi e altrettante proteine a basso valore biologico.
 Contiene sia pro-vit. A, sia vit. C ed il suo consumo è utile anche all’aumento dell’ apporto idrico, dell’apporto di potassio e dell’apporto di fibra alimentare.
Se paragonate a quelle della maggior parte degli alimenti della stessa categoria, risultano ottime le concentrazioni di ferro, calcio e riboflavina.
La scarola è un alimento utile nella prevenzione della stipsi,  con il suo importante apporto di acqua e minerali, è ideale se seguite una dieta perché saziante o praticate uno sport.

 

 

 

Sgombro con crema di scarola capperi e colatura di alici

Ingredienti

Sgombri freschi sfilettati

Una scarola

Dei capperi

Alici sott’olio

Colatura di alici IASA

Scalogno

Erba cipollina

Olio di oliva extravergine

Procedimento

Mettere due padelle sul fuoco, un filo di olio di oliva extravergine, in una mettete dello scalogno tritato e la scarola a pezzi, fate cuocere fino a quando non si sarà ammorbidita, frullate tutto caldo con poco brodo vegetale, fino a quando non avrete ottenuto una crema.

Nell’altra padella, fate arrostire e cuocere gli sgombri sia da un lato che dall’altro, in genere i filetti di pesce ci mettono poco tempo a cuocere, quasi a fine cottura, aggiungete i capperi e le alici.

Non appena gli sgombri saranno cotti, sistemate la crema sui piatti, sopra uno o due fletti di sgombro, i capperi, alici e un po’ di colatura di alici, servite caldo magari con una fetta di pane tostato o crostino,