Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

Il msemmen è un pane dalla forma quadrata  che si prepara con acqua e sale, la pasta  viene tirata molto finemente, oliata e ripiegata più volte, poi cotto su una piastra.

E’ Specialità culinaria del Magreb, in particolare Marocco e Algeria.

Simile ad un pancake, viene servito con miele e marmellata, ma in Algeria invece, viene farcito con carne macinata e peperoni.

Oggi ho voluto proporvi questa buonissima ricetta, che potete gustar tranquillamente anche come pane per le vostre pietanze, in quanto non è troppo salato o troppo dolce.

Facilissimo da preparare, anche questa volta ho usato le mie farine preferite, di Molino Bianchi – Lorenzo Bianchi 00 pacco blu e granito.

Vi ricordo che le loro farine, sono assolutamente senza additivi e di grano italiano, sono farine che vengono usate da professionisti, posso pero’ permettermi di consigliarle anche a voi che mi seguite da casa, che amate la genuinità ed il  benessere.

Msemmen وصفة الخبز

Ingredienti

300 grammi di farina 00 Molino Bianchi – Lorenzo Bianchi 00 pacco blu

180 grammi di farina  (semola) GRANITO Molino Bianchi – Lorenzo Bianchi 

10 grammi di lievito fresco

250 grammi di acqua tiepida

mezzo cucchiaino di sale

mezzo di zucchero di canna

Per le pieghe

60 grammi di burro

40 ml di olio

mezzo cucchiaio di farina

Procedimento

Msemmen وصفة الخبز

Mescolare le farine setacciate assieme allo zucchero e il sale.

Aggiungere l’acqua tiepida e il lievito a pezzetti.

Impastare tutto molto bene, fino quando non avremo ottenuto un panetto morbido, liscio e compatto.

Impastare per almeno 15 minuti.

Al termine, coprire e lasciare lievitare per circa 1 ora.

Non appena l’impasto sarà raddoppiato di volume, sciogliere il burro, unirlo all’olio e alla farina setacciata.

Ungere bene l’impasto formando un salame con le mani, ricavare tante palline di media grandezza, e lasciarle raddoppiare di volume, circa 30 minuti.

Msemmen وصفة الخبز

Scaldare la piastra sul fuoco, non appena sarà rovente, con la mani ben unte, lavorare l’impasto fino a quando non avrà raggiunto la consistenza della foto, molto fine ed elastico.

Ripiegarlo in 4 parti su stesso come fosse un fazzoletto, appiattirlo con le mani e farlo cuocere sulla piastra, sia da una parte che dall’altra.

Servirlo con le miele, frutti di bosco e marmellata, accompagnata da del buon tea alla menta.

 

Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

 

Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

Msemmen وصفة الخبز

Sort by:   newest | oldest | most voted
Luisa Ruga
Guest

Che cosa intendi per “lievito fresco”?
Grazie,
Luisa

wpDiscuz