torta di rose

Adoro il mix “Spadoni” di farine integrali che uso per tanti dolci e qualche volta perfino per deliziosi panini, e lo uso anche per la mia TORTA DI ROSE


 
Gr. 450 mix farine “farro e grano saraceno” integrali
Gr 100 fruttosio
Una bustina lievito secco attivo, incluso nella confezione del mix di farine (in inverno una e ½)
Una bustina vanillina
Le scorze di un limone e di un’arancia grattugiate
2 cucchiai margarina “ricca di omega tre”
270 cc di acqua tiepida
1/2 vasetto di marmellata all’arancia amara dolcificata con zuccheri della frutta
Una macchina per il pane usata solo come impastatrice.
Naturalmente, in mancanza della macchina del pane, la lavorazione potrà essere eseguita a mano (lavorare in tal caso per lo meno 10 minuti)

Mettere tutti gli ingredienti nella macchina del pane. A fine ciclo ( un’ora e 50), tenere ancora ad incubare per una mezz’ora, quindi togliere dalla macchina e stendere  l’impasto. Spalmarci sopra la marmellata, avvolgere e tagliare in 6- 7 tronchetti, che saranno disposti un po’ distanziati fra loro in una teglia. Tenere a lievitare in luogo tiepido ancora un’ora, quindi infornare a 190° nel fornetto estense o nel forno tradizionale. Far cuocere per 25-30 minuti, e non di più, per non far asciugare troppo la pasta. Consiglio di controllare la temperatura al centro della torta con un termometro per alimenti. La torta sarà pronta se la t° avrà raggiunto i 95 gradi.

Precedente schiacciata fiorentina Successivo Crostini caldi o torta salata con porro