Crea sito

Panna cotta con coulis ai frutti di bosco

Venerdì eravamo a cena dai nostri amici M&M. M è venezuelana doc e mentre in passato ci ha deliziato con le prelibatezze tipiche della sua terra di origine, questa volta invece ci ha sorpresi con un ottimo ragù alla bolognese! Il mio piccolo compito per la serata era preparare il dolce. Dato il menù a base di carne ho pensato potesse essere adatto un dessert al cucchiaio dolce e rinfrescante come la panna cotta con salsa ai frutti di bosco. La frutta per la coulis di accompagnamento si può ovviamente scegliere a piacere: io a volte uso solo i lamponi, a volte solo le fragole, questa volta ho usato mirtilli, lamponi e ribes. I frutti di bosco purtroppo non sono sempre semplici da reperire, quando non si trovano quelli freschi si possono utilizzare quelli surgelati per la coulis, mentre per la guarnizione a crudo consiglio un altro tipo di frutta fresca ( due fettine di kiwi saranno perfette ad esempio). Poichè la panna è abbastanza dolce di per sè, mi piace che la coulis risulti per contrasto un po’ acidula, dunque aggiungo poco zucchero alla frutta in cottura, ma ovviamente se si preferisce una salsa più dolce si possono mettere 10 o 20 gr di zucchero a velo in più. Come sempre vale la regola dell’assaggiare mentre si prepara ed eventualmente aggiungere!

panna cotta

ingredienti per 4 persone:

Per la panna cotta: • 400 ml di panna fresca  • 60 gr di zucchero a velo  • 1 baccello di vaniglia  • scorza di limone   • 5 gr di colla di pesce  Per la coulis: • 250 gr di frutti di bosco (lamponi, mirtilli e ribes)  • succo di limone  • 20 gr di zucchero a velo

 

Per prima cosa immergo la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti in modo che si ammorbidisca. Verso la panna fresca in un tegamino, aggiungo un pezzo di scorsa di limone e lo zucchero a velo e mescolo bene. Incido il baccello di vaniglia ed estraggo i semi, poi immergo sia i semi che il baccello nella panna. Metto a cuocere a fuoco basso mescolando di tanto in tanto.

Quando la panna sarà ben calda (ma non arrivata a bollore), la tolgo dal fuoco, strizzo la colla di pesce e la incorporo. Mescolo la panna fino a quando la colla di pesce si sarà sciolta e filtro poi la panna con un setaccio a maglie strette in modo da estrarre semi e baccello di vaniglia.

Verso la panna in 4 coppette e lascio raffreddare. Una volta arrivata a temperatura ambiente la metto in frigo e lascio riposare per almeno 4 ore per farla solidificare.

Prendo i frutti di bosco e ne metto da parte una porzione per la guarnizione, io scelgo di guarnire con i mirtilli.    Per prepare la coulis verso i frutti di bosco in un tegamino, aggiungo un cucchiaio di succo di limone e lo zucchero a velo, metto a cuocere a fuoco dolce fino a quando i frutti non si saranno disfatti e la coulis avrà cominciato ad addensarsi leggermente. A questo punto spengo il fuoco e filtro il composto con un setaccio a maglie strette pigiando la frutta in modo da ottenere una salsa vellutata ed omogenea.

Al momento di servire il dolce verso la coulis, ormai raffreddata, sopra la panna cotta e decoro con qualche mirtillo.

 

 
 

Comments are closed.