Fiori di zucca impastellati e fritti

I fiori di zucca impastellati e fritti sono davvero un classico della cucina estiva, sicuramente almeno una volta avrete provato a farli. Anche se andiamo incontro all’estate, non riusciamo proprio a privarci del fritto. Sono ottimi per la cena e buoni da gustare sia caldi che freddi, per un aperitivo diverso. Il piccante delle alici, poi, dà quel tocco in più. Le quantità sono variabili, cambiano in base al numero di fiori di zucca.

Fiori di zucca impastellati

Fiori di zucca impastellati e fritti

Ingredienti:

  • fiori di zucca
  • provola silana
  • alici sottolio in salsa piccante
  • olio per friggere

per la pastella:

  • acqua frizzante
  • farina 00
  • sale qb

I Fiori di zucca impastellati e fritti si preparano molto semplicemente e il risultato è garantito! Prendete i fiori di zucca, privateli dei gambi, dei pistilli interni, senza togliere la parte inferiore del calice, e di quei cosini verdi attorno al calice, lavateli e metteteli da parte.

Prendete la provola e tagliatela a cubetti. Aprite le vostre alici e scolatele dall’olio. Ora componete i fiori mettendo all’interno di ognuno 1 0 2 cubetti di provola (in base alla capienza del fiore) e una alice. Chiudete bene la parte superiore per evitare fuoriuscite di formaggio. Mettete l’olio in una padella di ceramica e lasciatelo riscaldare per bene.

Preparate la pastella mescolando a poco a poco acqua frizzante freddissima e farina: mi raccomando deve essere bella densa. Passate i fiori ad uno ad uno nella pastella e friggeteli nell’olio caldo caldo.

Lasciate cuocere 1 o 2 minuti e ponete i fiori fritti su carta assorbente per fargli perdere l’olio in eccesso. Buon appetito!

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ (pagina del blog e profilo personale) per restare sempre aggiornati e in contatto con me!

 
Precedente Fagottini di wurstel e ketchup Successivo Melanzane al sugo

One thought on “Fiori di zucca impastellati e fritti

Lascia un commento