Pesce spada alla pizzaiola su crema di noci e avocado

Ecco un’altra idea molto gustosa per quest’estate per cucinare il pesce spada. Questa ricetta permette di accostare un gusto delicato a uno più saporito e permette di mangiare il pesce spada mantenendolo tenero e morbido. Con una gustosa crema d’accompagnamento, ottima anche per condire crostini e bruschette, e un sughetto da filtrare per inzuppare il pane.

pesce spada + guazzetto  pesce spada alla pizzaiola su crema di noci e avocado

pesce spada alla pizzaiola

Ingredienti:

2 tranci di pesce spada

2 pomodori grandi

100 gr di olive verdi

1 spicchio d’aglio

olio evo q.b.

sale q.b.

Per la salsa:

1 avocado

1 vasetto di pesto alle noci

1 pomodoro

sale q.b.

pepe q.b.

zenzero q.b.

olio evo q.b.

pane a piacere (per il sughetto)

Procedimento:

In una padella antiaderente mettete a scaldare l’aglio con un filo d’olio.

Nel frattempo lavate bene i tranci di pesce spada e poneteli su un tagliere: eliminate la pelle intorno e l’osso al centro; tagliateli in modo da ricavare 8 pezzi. Adagiate il pesce nella padella e cominciate a cuocerli. Lavate i pomodori, tagliateli a fettine e poi a cubetti e aggiungeteli con il pesce. Fate cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti e poi aggiungete le olive. Salate a piacere e fate cuocere per altri 10 minuti.

Nel frattempo occupatevi della salsa: pelate e tagliate a pezzettini un avocado (se ancora immaturo soffriggetelo un pò in padella con un filo d’olio); mettetelo in un bicchiere da mixer e aggiungete un pomodoro lavato e tagliato a pezzetti, il pesto alle noci, sale, pepe, un filo d’olio e zenzero a piacere. Frullate il tutto con un frullatore a immersione e ottenete una salsa densa.

Aggiungete un cucchiaio di salsa in cottura con il pesce e sistemate la restante salsa come base di guarnizione per i piatti.

Spegnete il fuoco e impiattate i vostri tranci di pesce spada sulla salsa, filtrando prima un pò di sughetto che potrete servire in una ciotolina per inzupparci il pane o dei crostini.

Gustate con del vino bianco fermo molto freddo!

Precedente Parmigiana estiva Successivo Patate e cipolle speziate