Risotto integrale con la zucca

Primo ricco e completo, con un sapore quasi agrodolce, per palati raffinati e per un pranzo  speciale. Sua maestà la Zucca fa da padrona e sposa i carboidrati per un risotto da leccarsi i baffi.

 

 

 

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

  • Riso integrale 300 gr
  • Zucca 400 gr
  • Scalogno o cipolla 1
  • Burro 50 gr
  • Olio Extrav. d’oliva Italiano (EVO) 4 cucchiai 
  • Sale marino q.b.
  • Brodo vegetale
  • Rosmarino

 

Difficoltà: media

Costo: basso e di facile reperibilità

Calorie: 430 Kcal per porzione

Curiosità:

Ricchissima di acqua e potassio che favoriscono la diuresi e contrastano la ritenzione dei liquidi. Consumare questo ortaggio facilita l’organismo a liberarsi dai liquidi trattenuti (oltre che da tossine) e a sgonfiarsi. Protegge inoltre le vie urinarie e allontana i vermi intestinali. Ha spiccate proprietà vermifughe e antiparassitarie e si è rivelata essere molto utile a combattere i disturbi delle vie urinarie, in particolare prostatiti e cistiti. E’ anche una grande alleata della bellezza femminile. Infatti nutre e protegge pelle, capelli e unghie.

Procedimento:

Affettate lo scalogno o la cipolla, fatelo soffriggere in padella con olio, aggiungere una noce di burro. Tagliate poi la zucca a dadini e mettetela nella stessa padella. Aggiungere a questa il rosmarino. Continuare a cuocere la zucca su fuoco moderato aggiungendo il brodo vegetale. In una casseruola a parte fate tostare il riso e unendo il brodo portatelo a cottura e salare. Rimuovete il rosmarino e aggiungete al riso la zucca preparata in precedenza. Noterete che la zucca non si è completamente disfatta, ma ha ancora una forma che richiama lontanamente i dadini. Mantecare il tutto, dopo che il riso è arrivato a cottura “al dente”, con un altra piccola noce di burro e grana.

Servite e sbizzarritevi con varianti fantasiose. Ultimamente ho sperimentato l’aggiunta di speck (100 gr) e devo dire che ne esalta il gusto già particolare ed intenso del risotto. Basta tagliarlo a listarelle ed aggiungerlo successivamente al momento della mantecatura in padella del riso.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Primi piatti / , , , , , ,

Informazioni su Dottoressa Serena Fioravanti

Dottoressa in Neurobiologia. Specializzata in Nutrizione ed Alimentazione Umana. Amante della natura e del vivere bene. Predilige da sempre la vita all'aria aperta. Nata da una famiglia rurale da molte generazioni, si appassiona presto ai prodotti eco-bio e al cibo biologico. Articolista e scrittrice. Da anni redige recensioni sul proprio blog prodotti ecologici-biologici, make-up e cura della persona. Approfondisce il tema delle Neuroscienze e scrive poesie sin da piccola.

I commenti sono chiusi.