Sbriciolata al Cacao con Crema Pasticcera e Nocciolata

La sbriciolata al cacao con crema pasticcera e nocciolata è una creazione della stupenda Valentina di http://www.hovogliadidolce.it/ (nelle note, in fondo alla ricetta, vi ho allegato il link alla sua ricetta), che preparo ormai da anni e che nel tempo ho leggermente modificato nelle proporzioni, adattandola ai miei gusti ed utilizzando le dosi delle mie ricette base per la pasta frolla e la crema pasticcera. Come posso raccontarvi questo dolce, in poche righe? Parto col dire che, come tutte le ricette di Valentina, è perfettamente equilibrato, mai troppo dolce, mai insulso, un connubio meraviglioso di consistenze (il croccante della frolla, la sofficità della crema, il denso della nocciolata che lega il tutto), di aromi (il cacao, la vaniglia, il cioccolato, le nocciole) e di sapori (la nota amara del cacao, quella dolce della crema e quella avvolgente e piena della crema alle nocciole). Tutto in questo dolce è perfettamente commisurato e sembra richiamare gli altri ingredienti. Potete servirlo a temperatura ambiente come una normale crostata (sarà anche più semplice porzionarla), oppure tiepida (come la preferisco io) e vi garantisco che in questo caso, vi cambierà davvero la vita!

Figlia di Gatta

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    12 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per completare

  • Nocciolata (scegliete la crema alla nocciola che preferite) 150 g
  • Cioccolato fondente 100 g

Frolla al Cacao

  • Farina 00 345 g
  • Cacao amaro in polvere 30 g
  • Zucchero a velo vanigliato 150 g
  • Vanillina 1 bustina
  • Burro (freddo, a tocchetti) 225 g
  • Uovo (a temperatura ambiente) 1
  • Tuorlo (a temperatura ambiente) 2

Crema Pasticcera

  • Tuorli 6
  • Zucchero 115 g
  • Amido di mais (maizena) 60 g
  • Latte intero 1 l
  • Vanillina 1 bustina

Preparazione

Frolla al Cacao

  1. Unite tutti gli ingredienti in una ciotola ed impastate velocemente, fino ad ottenere un panetto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e ponetelo in frigo almeno 30 minuti.

Crema Pasticcera

  1. Scaldate il latte, senza portarlo a bollore e tenetelo da parte.

  2. In un pentolino con il fondo spesso, montate i tuorli con lo zucchero, con l’ausilio di una frusta. Unite l’amido e la vanillina ed incorporateli bene.

  3. Aggiungete un po’ per volta il latte caldo al composto di tuorli e mescolate. Mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma medio-bassa, fino a portare il tutto ad ebollizione, mescolando continuamente, per evitare la formazione di grumi. Spegnete il fuoco, versate la crema in una ciotola, coprite con pellicola per alimenti a contatto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Composizione della Torta

  1. Preriscaldate il forno a 180°C.

  2. Imburrate ed infarinate una tortiera da 26 cm di diametro. Prendete un po’ più di metà di panetto e stendetelo, foderando la teglia e facendola aderire bene al bordo. Tritate il cioccolato ed unitelo alla crema, ormai raffreddata. Versate la crema e livellatela bene. Aggiungete qualche cucchiaio di nocciolata. Coprite tutta la superficie con la restante frolla, formando con le mani tante briciole.

  3. Infornate per circa 35 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

  1. Decorate la superficie con la nocciolata intiepidita e formando tanti fili.

Note

Vi allego il link della ricetta di Valentina: http://www.hovogliadidolce.it/torta-sbriciolata-al-cioccolato-e-crema-pasticcera-ricetta/ . La differenza principale è nella diversa proporzione tra frolla e crema e nella diversità tra le proporzioni di base.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.