Muesli o Granola con Frutta Homemade

Il Muesli è originario della Svizzera ed è stato creato dal dott. Maximilian Bircher-Benner. Deriva dalla parola mues che significa mescolamento, in quanto era realizzato con una purea di fiocchi d’avena, succo di limone, mela grattugiata e latte. Tuttavia, può essere personalizzato con diversi ingredienti a seconda dei gusti ed è perfetto accompagnato con il latte o lo yogurt, da consumare a colazione e merenda. Vi assicuro che già sentire l’odore mentre sta tostando in forno, inebrierà tutta la famiglia; inutile dirvi che il gusto è ricco (questo dipende soprattutto dagli accostamenti che farete), senza essere troppo dolce e vi darà la carica giusta per affrontare la vostra giornata! Vediamo quindi cosa occorre per prepararlo e… andiamo ad acchiappare il topolino!

Figlia di Gatta

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    35 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fiocchi di avena 125 g
  • Mandorle pelate 125 g
  • Zucchero di canna 50 g
  • Miele millefiori 60 g
  • Burro 30 g
  • Acqua 60 g
  • Uva passa 80 g
  • Frutta disidratata 125 g

Preparazione

  1. Tagliate grossolanamente le mandorle ed unitele all’avena, in una ciotola. Aggiungete la frutta disidratatae lo zucchero di canna.

  2. Preriscaldate il forno a 140°C, in modalità statica.

  3. In un pentolino dal fondo alto, unite l’acqua, il miele ed il burro a tocchetti. Ponete sul fuoco e lasciate sobbollire per circa 2 minuti a fiamma bassa, mescolando appena. Spegnete il fuoco e versate questo sciroppo nella ciotola con l’avena, mescolando il tutto.

  4. Versate il composto in una leccarda ricoperta con carta forno e distribuite bene aiutandovi con un cucchiaio. Infornate per circa 30 minuti, avendo cura di rigirare il muesli di tanto in tanto, affinché cuocia uniformemente. Aggiungete l’uva passa e proseguite la cottura altri 5 minuti: dovrà avere un bel color caramello.

  5. Sfornate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Una volta freddo, potrete sgranarlo (dando le dimensioni che preferite) e riporlo in vasetti di vetro ben chiusi.

Varianti e Suggerimenti

Personalmente preferisco aggiungere mela, banana e pera disidratate, ma potete scegliere i frutti che preferite, a patto di rispettare le proporzioni. I tempi di cottura variano in funzione del forno, quindi controllatelo spesso e giudicate rispetto al colore. Si conserva bene per circa due settimane.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.