Castagnole al forno – Ricetta tipica di Carnevale

Le castagnole sono un dolce tipico del Carnevale, molto amato sia dai bimbi che dai più grandi. La versione che vi presento oggi, non è quella classica che prevede che le castagnole vengano fritte, bensì sono cotte al forno e risultano quindi più leggere, ma non meno saporite. Il risultato sono dei dolcetti squisiti, aromatici e dalla consistenza scioglievole. Sono meravigliose gustate la mattina, con una bella tazza di latte in cui inzupparle, ma se volete attenervi alle tradizioni carnascialesche, potete accompagnarle a tanta cioccolata (possibilmente al sanguinaccio). Il mio consiglio è quello di provarle tiepide, appena sfornate, perché risultano ancora più scioglievoli (potete ovviare anche riscaldandole per qualche istante in microonde), ma sono ottime anche a temperatura ambiente. Non vi resta che iniziare a festeggiare il Carnevale!

Figlia di Gatta

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Uova (a temperatura ambiente) 3
  • Farina 00 500 g
  • Zucchero 200 g
  • Burro 80 g
  • Vino bianco 30 ml
  • Scorza di limone (grattuggiata) 1
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Sale fino 1 pizzico

Preparazione

  1. Fondere il burro a bagnomaria oppure in microonde e lasciarlo intiepidire.

  2. Ponete la farina in una ciotola e create un cratere al centro, dove versare il burro e le uova leggermente battute. Cominciate ad impastare con un cucchiaio di legno.

  3. Aggiungete il vino un po’ per volta, continuando ad impastare. Unite la scorza di limone grattuggiata, il sale ed in ultimo il lievito e, con le mani, formate un panetto omogeneo.

  4. Coprite l’impasto con un panno umido e lasciatelo riposare per circa 3 ore.

  5. Recuperate l’impasto, formate delle palline non troppo piccole e ponetele distanziate tra loro, su una placca rivestista di carta forno.

  6. Preriscaldate il forno a 180°C. Infornate le castagnole per circa 12, finché non saranno ben dorate. Sfornatele ed aiutandovi con una paletta, spostatele su un vassoio e lasciatele raffreddare. Cospargetele di zucchero a velo e servite.

Note

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.