Stracotto di cinghiale – pentola a pressione

Il cinghiale è un maiale selvatico che si è adattato a tutti gli ambienti, non solo ai boschi, con gravi problemi per gli agricoltori ed i contadini; dove passa lui fa razzia di tutto e lascia un terreno distrutto.

Ingredienti per 4 persone:

  • Cinghiale un solo pezzo da 600gr/1kg
  • Pancetta 50 gr.
  • Burro o margarina od olio 60gr.
  • Vino rosso mezzo bicchiere
  • Sedano 1 gambo
  • Cipolla 2
  • Carota 1
  • Chiodi di garofano 2
  • Alloro 1 foglia
  • Brodo 3 bicchieri
  • Sale
  • Pepe
  • Salsa di pomodoro 2 cucchiai (se si vuole)

 Ingredienti per la marinata:

  • Vino rosso 1 bottiglia
  • Aceto bianco o rosso 3 cucchiai
  • Olio 1 cucchiaio
  • Ginepro 5/6 bacche
  • Chiodi di garofano 5/6
  • Alloro 2 foglie
  • Cannella 1 pezzetto
  • Peperoncino 1 o ½ od in polvere a secondo dei gusti
  • Sale

 Preparazione della marinata:

  • La sera prima di fare il cinghiale metterlo a bagno con il vino rosso, l’aceto, l’olio, il ginepro, i chiodi di garofano, l’alloro, la cannella, il peperoncino ed il sale.
  • Caso mai se non dovesse essere tutto coperto completare con acqua.
  • Deve restare a mollo almeno 12 ore, se resta di più meglio così sa ancora meno di selvatico.

 Preparazione:

  • Al momento di cuocerlo togliere il pezzo di cinghiale dalla marinata e metterlo a sgocciolare in uno scolapasta
  • Tritare 1 cipolla, il sedano e la carota ; l’altra cipolla steccarla con i chiodi di garofano
  • Steccare la carne con la pancetta e farlo rosolare nella pentola scoperta con il burro/margarina od olio.
  • Salare, pepare ed aggiungere il vino rosso, lasciar evaporare.
  • Unire le verdure tritate, la cipolla, l’alloro e far insaporire.
  • Aggiungere il brodo (se si una la salsa di pomodoro diluirla nel brodo)
  • Chiudere la pentola a pressione ed all’inizio del sibilo abbassare la fiamma e cuocere 40 minuti (valvola sulla posizione 2) altrimenti 80 minuti (se valvola 1 sola posizione).
  • Finito il tempo aspettare che si sfiati da sola poi aprire la pentola.
  • Togliere la carne e addensare  o diluire il sugo per ottenere una giusta consistenza.
Print Friendly, PDF & Email

One thought on “Stracotto di cinghiale – pentola a pressione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*