Pizzette zucca e nocciole, ricetta finger-food

Le pizzette zucca e nocciole sono degli ottimi finger-food da servire bevendo l’aperitivo, magari il Mimosa.

La ricetta è un pelino lunghetta ma ne vale la pena date retta a me.

Pizzette zucca e nocciole ricetta finger-food fata antonella

Ingredienti:

  • Pasta per la pizza 1 confezione (io ho usato quella di Giovanni Rana)
  • Zucca già pulita 350 gr.
  • Cipolla 1
  • Nocciole già pulite 50 gr.
  • Olio 2 cucchiai
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

  1. Dopo aver pulito bene la zucca tagliarla a pezzetti.
  2. Metterla su una teglia foderata di carta da forno.
  3. Infornare a 180°C sul ventilato per 25-30 minuti.
  4. Nel frattempo pulire e tritare la cipolla.
  5. Metterla a soffriggere con 2 cucchiai d’olio.
  6. Tritare le nocciole.
  7. Trascorsi i 25-30 minuti togliere la zucca dal forno e schiacciarla nella teglia.
  8. Unirla alla cipolla, mescolare e caso mai salare e pepare.
  9. Stendere la pasta in una teglia coperta da carta forno.
  10. Coprirla con il composto e livellare bene.
  11. Cospargere con le nocciole e caso mai bagnare con un pò di olioPizzette zucca e nocciole ricetta finger-food fata antonella.
  12. Infornare a 190°C sul ventilato per 30 minuti.
  13. Togliere dal forno e lasciar raffreddarePizzette zucca e nocciole ricetta finger-food fata antonella.
  14. Tagliare la pizza a quadretti e servire.

P.S. se al punto 9 il composto vi sembra troppo grossolano potete frullare il tutto per renderlo un pò più cremoso.

P.S.2 se volete delle pizzette ancora più speciali ed avete tempo potete fare voi la pasta in questa maniera:

  • Lessare 1 patata, schiacciarla e farla raffreddare.
  • Sciogliere 20gr. di lievito di birra in 100ml. di acqua tiepida.
  • Mettere in una ciotola 200gr. di farina integrale e 100gr. di farina bianca.
  • Aggiungere la patata, il lievito, un pizzico di sale ed 1 cucchiaio d’olio.
  • Impastare sino a formare un composto omogeneo e liscio.
  • Formare una palla e lasciar lievitare, in un luogo tiepido, per un paio d’ore.
Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cocktail Mimosa, ricetta aperitivo Successivo Tartine formaggio e noci, ricetta finger-food

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.