Pagro del buongustaio

Giorni fa dal pescivendolo del supermercato dove nel 70% vado a fare la spesa ho comprato il Pagro.  Il Pagro è un pesce pregiato della stessa famiglia dei dentici e delle orate, un po’ gli assomiglia ma ha la pelle di color rosso. Vive nelle zone litorali in prossimità del fondo e lo si può trovare in Sicilia. Il gusto della sua carne è simile a quello delle triglie. E secondo me ha un unico neo: molte spine.
 
Ingredienti per 2 persone:
• Pagro 2 da circa 300gr l’uno
• Prezzemolo tritato 1 cucchiaio
• Burro 2 cucchiai
• Olio 4 cucchiai
• Vino bianco 1 bicchiere
• Brodo ½ bicchiere
• Farina o Fecola 1 cucchiaio raso
• Succo di 1 limone
• Sale
• Pepe
 
Preparazione:
• Squamare i pesci, pulirli, lavarli ed accomodarli in due teglie.
• Nella pancia mettere ¼ di burro per ognuno.
• Nelle 2 teglie mettere per ognuna: ¼ di vino bianco, ½ brodo, sale e pepe.
• Infornare a calore moderato e cuocere per 30 minuti.
• A questo punto in un pentolino sciogliere la restante ½ del burro.
• Unire la farina/fecola, il liquido di cottura del pesce e la restante ½ del vino bianco.
• Far sobbollire per un paio di minuti.
• Aggiungere alla salsa il succo del limone.
• Mescolare  e, dopo aver pulito il pesce, versarla sopra.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*