Minestrone farro e fagioli del purgatorio, ricetta passo passo

Oggi Minestrone farro e fagioli del purgatorio visto che sta ancora nevicando, inoltre la ricetta di oggi sarà corredata di una foto ogni passaggio.

minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella

Ingredienti per 2 persone:

  • Farro 4 cucchiai
  • Fagioli del purgatorio 4 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Cipolla mezza
  • Carota 1
  • Sedano mezza costa
  • Salvia 2 foglie
  • Passata di pomodoro 100 ml.
  • Vino rosso mezzo bicchiere
  • Olio EVO 2 cucchiai
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

  1. minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella
    Mettere a bagno per una notte il farro e i fagioli del purgatorio separatamente.
  2. minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella
    Fare un trito con la cipolla, la carota, il sedano e l’aglio e farli rosolare in una pentola con l’olio.
  3. minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella
    Aggiungere il vino e lasciarlo evaporare.
  4. minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella
    Aggiungere la passata e la salvia, coprire e cuocere a fuoco basso per 15 minuti.
  5. minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella
    Unire i fagioli del purgatorio, ricordandosi di scartare quelli venuti a galla, e 500 ml. d’acqua e continuare la cottura, sempre con il coperchio, a fuoco medio per 1 ora.
  6. minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella
    Frullare il tutto, regolare di sale e pepe e riportare a bollore (se dovesse essere troppo densa aggiungere ancora 500 ml di acqua).
  7. minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella
    Aggiungere il farro e proseguire la cottura per 30 minuti, ma facendo solo sobbollire (se la fate a rate il farro aggiungerlo solo 40 minuti prima di mangiare).
  8. minestrone farro e fagioli del purgatorio ricetta passo passo fata antonella
    Servire il minestrone farro e fagioli del purgatorio in ciotole ed eventualmente condire con un altro filo d’olio.

Parliamo un pò dei fagioli del purgatorio:

  • Sono bianchi, piccoli, teneri e con la buccia sottile.
  • Hanno il sapore delicato perciò possono essere abbinati a parecchie pietanze.
  • Possono essere cucinati velocemente, un’ora, anche senza ammollo.
  • Questo tipo di fagiolo è coltivato solo a Gradoli (nel Lazio in provincia di Viterbo)
  • Il nome fagioli del purgatorio deriva dal fatto che a Gradoli, fin dal 1600, nel giorno del Mercoledì delle Ceneri si celebra il Pranzo del Purgatorio. Ovvero essendo un giorno di penitenza nel periodo pasquale ed essendo un paese agricolo il pranzo era quasi esclusivamente composto di fagioli.
  • Vengono coltivati, senza l’uso di prodotti chimici, su terreni di origine vulcanica molto drenanti, ricchi di potassio e poveri di calcare perciò i fagioli sono ricchi si sali minerali.
  • Ogni 100 gr. di fagioli del purgatorio danno 110Kcal
Print Friendly, PDF & Email

Related Images:

Precedente Alici con radicchio rosso, ricetta Successivo Top del mese di Febbraio 2013

Un commento su “Minestrone farro e fagioli del purgatorio, ricetta passo passo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.